Rissa e porto abusivo d’armi, denunciati due tunisini

0

MONTALTO DI CASTRO – I Carabinieri della Stazione di Montalto di Castro hanno denunciato tre persone per rissa aggravata e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Nello specifico due fratelli di origini tunisine rispettivamente di 39 e 29 anni in preda ai fumi dell’alcol dopo una serata in un locale si sono scagliati un terzo tunisino 30nne colpendolo con calci e pugni.

 

Nella circostanza l’uomo si difendeva impugnando un coltello del genere proibito e attingendo uno dei due aggressori ad un gluteo e causandogli una ferita giudicata guaribile in 20 giorni mentre il secondo aggressore più volte colpito con calci e pugni subiva la frattura di alcune costole e veniva giudicato guaribile in 30 gg.

 

I Carabinieri giungevano immediatamente sul posto, su richiesta dei titolari del bar, e riuscivano con difficoltà a sedare gli animi e a far sottoporre alle cure del caso i feriti. I tre sono stati quindi denunciati all’autorità competente mentre l’arma è stata sottoposta a sequestro.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.