Rissa a San Pellegrino, denunciato giovane

0

 

VITERBO – E’ stato individuato e denunciato dalla Polizia di Stato perché durante una lite aveva colpito un giovane coetaneo. L’episodio si era verificato nella notte del 30 luglio scorso, quando un diverbio tra due ragazzi avvenuto nel quartiere San Pellegrino era degenerato, tanto che uno dei due era dovuto ricorrere alla cure mediche presso l’ospedale Belcolle, dove i sanitari lo avevano dimesso con una prognosi di giorni cinque.

L’immediata attività di polizia, effettuata dagli uomini della Squadra Mobile della Questura, condotta anche con l’audizione di testimonianze e anche incrociando le informazioni, consentiva di risalire all’autore delle lesioni. Il ragazzo, quindi, dopo le formalità di rito, è stato denunciato per lesioni personali aggravate.

Prosegue l’intensificazione dei servizi di vigilanza in città da parte della Questura di Viterbo che garantirà il controllo del territorio, mettendo in campo tutte quelle specifiche attività che vanno dal contrasto alla criminalità predatoria a quella allo spaccio di sostanze stupefacenti, fino a capillari misure di vigilanza allo scopo di scoraggiare preventivamente i danneggiamenti e gli episodi di disturbo della quiete pubblica che possono vedere un incremento in questo periodo, soprattutto durante le ore serali e notturne.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.