Ruba in un pub e grida al furto (falso) della sua auto, denunciata 37enne

0

CAPRANICA – Strana vicenda quella accaduto a Capranica ieri. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ronciglione hanno denunciato una donna 37nne, commerciante ambulante e gravata da numerosi precedenti penali specifici, per furto aggravato, procurato allarme e simulazione di reato.

 

La donna durante la notte si era introdotta all’interno di un pub della cittadina viterbese e aveva sottratto alcuni PC portatili varie derrate alimentari e diverse bottiglie di alcolici da per un valore complessivo di circa 3.000,00 euro. Successivamente la donna aveva caricato la refurtiva in auto e voleva dileguarsi. L’inconveniente è nato allorquando l’auto non è partita e la donna impaurita della presenza dei Carabinieri in zone e del fatto che i proprietari potessero scoprirla ha deciso di chiamare il 112 e denunciare telefonicamente il furto della sua auto.

 

Immediatamente sono scattati gli accertamenti dei militari dell’Arma che ben presto, tramite l’esame dei filmati delle telecamere presenti in paese e dalla non corrispondenza del racconto della donna hanno svelato che si trattava di una denuncia di furto falsa e che era stata lei a rubare all’interno del locale.

 

La donna è stata quindi denunciata in stato di libertà per furto aggravato, simulazione di reato e procurato allarme mentre la refurtiva è stata restituita al proprietario del pub.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.