Rubano all’interno di un’abitazione, due arresti e due denunce

0

 

MANCIANO – I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Tuscania hanno tratto in arresto due uomini di 52 e 44 anni e denunciati altri due di 27 e 37 anni per furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale.

I Carabinieri erano stati allertati dalla Centrale Operativa della Compagnia di Tuscania circa un furto perpetrato in una abitazione nel Comune di Manciano. I militari hanno così immediatamente effettuato un posto di controllo allo scopo di verificare l’eventuale passaggio dei malviventi. Dopo circa 15 minuti hanno intimato l’alt ad una vettura che però non si è fermata continuando a forte velocità verso sud. A tal punto i Carabinieri si sono posti all’inseguimento e dopo un po’ sono riusciti a raggiungere l’auto dei fuggiaschi ed a bloccarla. Durante la perquisizione personale e veicolare i militari hanno rinvenuto la refurtiva asportata poco prima a Manciano nelle immediata disponibilità dei due arrestati, mentre in totale a tutti e quattro hanno rinvenuto la somma contante di circa 3000,00 euro della quale non sapevano dare contezza.

Nella circostanza i proprietari dell’abitazione visitata dai ladri hanno avuto direttamente conoscenza dell’arresto e del recupero della refurtiva mentre erano presenti in caserma a Manciano e stavano presentando la denuncia di furto .

Alla luce di ciò i primi due sono stati tratti in arresto mentre gli altri due denunciati in stato di libertà per furto in abitazione e resistenza a pubblico ufficiale.

Dopo le formalità di rito i due arrestati sono stati tradotti presso la casa circondariale di Civitavecchia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

Sono in atto gli accertamenti del caso per verificare se la somma contante rinvenuta fosse oggetto di altri furti perpetrati in zona.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.