Rubano due trattori, denunciati padre e figlio

0

TUSCANIA – Altra brillante operazione dei Carabinieri di Tuscania nella lotta ai furti. La notte di giovedì i militari dell’Arma sono intervenuti presso un concessionario di mezzi agricoli per il furto di due grossi trattori cingolati. I ladri, dopo aver asportato un camion con relativo rimorchio a Viterbo si erano recati in Tuscania e presso un concessionario li ubicato avevano asportato due trattori di notevoli dimensione e dal valore ingente disattivando il GPS istallato.

 

Il proprietario è riuscito subito a dare l’allarme ed era scattata, da parte di tutte le Forze di Polizia della provincia, la ricerca del camion con i due mezzi pesanti.

 

Nella prima mattina di ieri, a seguito delle risultanze relative ad alcuni accertamenti svolti a mezzo dei GPS ancora presenti sui trattori rubati, i Carabinieri di Tuscania sono riusciti ad individuare il luogo dove erano fermi. Subito sono stati interessati i colleghi dell’Arma di Lariano (Roma) dove all’interno di una grossa azienda agricola risultava la presenza dei due mezzi.

 

I Militari dell’Arma di Lariano sono così riusciti ad individuare il capannone in questione e a rinvenire i due trattori.

 

Nella circostanza durante le operazioni, in un capannone limitrofo è stato rinvenuto anche il camion con rimorchio che era stato asportato a Viterbo e che era servito per trasportare i due mezzi agricoli.

 

Particolare interessante è che al camion in questione era già stata sostituita la targa con una targa non rubata.

 

Alla luce di ciò i Carabinieri di Lariano, in collaborazione con i colleghi di Tuscania hanno denunciato i titolari dell’azienda agricola in questione, padre e figlio rispettivamente di 71 e 45 anni già gravati da precedenti penali specifici, per ricettazione.

 

Sono ora in atto ulteriori accertamenti anche con la visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza per identificare coloro che hanno asportato i mezzi e trasportati a Lariano verificando altresì la commissione di altri furti dello stesso genere con lo stesso modus operandi.

 

Immensa è stata la gratitudine del titolare della concessionaria di Tuscania che ha più volte ringraziato i Carabinieri per l’impegno mostrato nella risoluzione del caso e per il rinvenimento dei due mezzi.

 

Il valore complessivo dei due trattori cingolati e del camion utilizzato per rubarli si aggira intorno ai 600.000 euro.

 

IMG_7556

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.