“Scomparsa Valente e Longo grave perdita per il mondo educativo e sindacale”

0

 

VITERBO – “La scomparsa di Luigi Valente e Tonino Longo rappresenta un grave perdita nel mondo educativo e sindacale del territorio.

Il preside Valente ha dedicato un’intera vita alla crescita e alla formazione dei ragazzi. Non posso non ricordare personalmente gli appuntamenti organizzati insieme al corpo docente dell’Istituto Orioli volti alla divulgazione di una vera e profonda cultura della legalità.

Alla stessa stregua, l’impegno di Tonino Longo resta una testimonianza autentica di come fare sindacato al servizio dei lavoratori e della scuola. Di entrambi restano insegnamenti e ricordi indelebili che porterò a lungo nella mente e nel cuore.” È quanto dichiara Daniele Sabatini, capogruppo Cuoritaliani in Regione Lazio.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.