Sequestrati dalla Finanza oltre 6.000 articoli natalizi privi della marcatura “CE”

0

MONTALTO DI CASTRO – Nell’ambito delle iniziative programmate dal Comando Provinciale di Viterbo a presidio della legalità e della sicurezza economico finanziaria in occasione dell’approssimarsi delle festività natalizie, i finanzieri della Compagnia di Tarquinia hanno eseguito un’operazione di controllo nel comune di Montalto di Castro che ha portato al sequestro di migliaia di articoli esposti in vendita all’interno di un esercizio commerciale gestito da una cittadina di etnia cinese.

 

Il controllo ha permesso di rinvenire e sottoporre a sequestro amministrativo n. 6.067 articoli tra cui: luci natalizie, addobbi per i presepi, statue, prodotti elettrici, accessori per la telefonia, candele, collane, anelli ed altri accessori per la persona, tutti privi dei requisiti minimi di sicurezza per la salute umana. Su alcuni prodotti è risultata apposta una marcatura “CE” irregolare mentre altri prodotti ne erano addirittura privi. Tale requisito di sicurezza è fondamentale per la tutela della salute e dell’incolumità del consumatore finale.

 

La maggior parte degli articoli era carente del contenuto minimo di informazioni richieste dal “Codice del consumo”, in quanto priva di qualsivoglia etichetta. “Il codice del consumo” prescrive, invece, che su ogni prodotto posto in vendita deve essere applicata un’etichetta contenente informazioni descrittive, anche in lingua italiana.

 

Le attività operate testimoniano il costante impegno profuso dal Corpo a presidio della legalità, soprattutto, quando, nel più ampio contesto della tutela dell’ordine e della sicurezza economico-finanziaria, sono maggiormente esposti i consumatori con minori possibilità economiche i quali, attratti dai bassi prezzi praticati da operazioni commerciali scorrette, si espongono ai rischi rappresentati dall’utilizzo di prodotti costruiti con materiali, oltreché scadenti, anche potenzialmente pericolosi per la salute.

 

Con l’occasione la Guardia di Finanza ricorda ai consumatori di verificare sempre attentamente all’atto di acquisto che i prodotti riportino le etichettature previste. Per ulteriori informazioni può essere consultato il sito www.gdf.it alla sezione “servizi per il cittadino – consigli utili”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.