Si allontana dalla casa famiglia, arrestato minorenne

0

VITERBO – Un minorenne fugge dalla casa famiglia ma viene rintracciato e condotto in carcere dagli uomini della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo. Il fatto si è verificato nel pomeriggio di ieri quando, dopo un lungo appostamento dei poliziotti, durato alcune ore, il minore, destinatario di un’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal GIP del Tribunale per i Minorenni di Roma è stato individuato e fermato nei pressi di una casa famiglia di Viterbo.

 

Il giovane, sedicenne, che annovera diversi precedenti per rapina ed altri reati contro il patrimonio era stato collocato in tale comunità con provvedimento del giudice che lo obbligava a non allontanarsi da tale luogo.

 

Durante la sua permanenza, però, lo stesso si era più volte arbitrariamente allontanato facendo sempre scattare il piano di ricerca delle Forze dell’Ordine.

 

Il ragazzo, inoltre, all’interno della struttura si era reso protagonista di dinamiche negative nei confronti degli altri ospiti commettendo anche atti particolarmente sconvenienti.

 

Per tali motivi, alla luce di tutte le segnalazioni inviate, l’Autorità Giudiziaria romana ha applicato la misura cautelare notificata nella giornata di ieri.

 

Il giovane, dopo le formalità di rito, è stato associato presso il carcere minorile di Roma.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.