“Sicurezza in città, la situazione è sotto controllo”

0

VITERBO – Nella mattinata di martedì è stato ricevuto dal Prefetto di Viterbo, d.ssa Rita Piermatti (foto), Umberto Fusco, locale rappresentante del movimento politico NOI con Salvini. Nel corso dell’incontro sono state affrontate diverse tematiche di attualità: in particolare si è discusso della complessiva situazione dell’ordine e sicurezza pubblica nella Tuscia.

 

Il rappresentante politico ha manifestato il proprio apprezzamento per il costante e meritorio impegno delle Forze dell’Ordine e ha chiesto che potesse essere valutato anche il concorso delle Forze Armate nei servizi di ordine pubblico.

 

Il Prefetto ha ribadito l’impegno della squadra Stato sul territorio e ha informato che già oggi i militari concorrono, nell’ambito dell’operazione “strade sicure”, a garantire alla popolazione viterbese livelli sempre più soddisfacenti di sicurezza.

 

Il sig. Fusco ha anche richiamato l’attenzione sulle problematiche connesse alla integrazione dei migranti, segnalando alcune criticità nel capoluogo, segnatamente nelle zone S. Faustino e Cairoli. Il Prefetto ha colto l’occasione per sottolineare che nella Tuscia non sono stati registrati fenomeni preoccupanti, ciò grazie anche alla capacità del territorio di mettere in campo forme di accoglienza diffusa che costituiscono la più efficace forma di contrasto agli episodi di marginalità e degrado, purtroppo presenti in altre aree del paese.

 

Infine si è discusso dei problemi emersi in seguito alla crisi economica degli ultimi anni e si è concordato che ciascuna istituzione competente deve impegnarsi al massimo per sostenere i cittadini in difficoltà, soprattutto se appartenenti alle fasce deboli quali quelle degli invalidi o degli anziani, che devono poter contare sul concreto e responsabile appoggio di tutti, solo in questa maniera potranno raggiungersi livelli accettabili di coesione sociale che costituisce il bene più prezioso di una comunità tranquilla e operosa come quella viterbese.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.