Sorpreso con marijuana, cocaina e mdma: arrestato

0

ORTE – Nel corso dello scorso week end, i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo hanno intensificato i controlli del territorio. Molteplici i servizi preventivi finalizzati ad ostacolare la recrudescenza dei reati, in particolare quelli contro il patrimonio e quelli volti a garantire maggior sicurezza sulle strade.

 

Ad Orte, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto un giovane 23enne della provincia di Roma, su cui pendeva un provvedimento di cattura del Tribunale di Velletri, dovendo espiare una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Sempre Ad Orte, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato un 30enne italiano, il quale, sottoposto a controllo presso la Stazione Ferroviaria di Orte, veniva trovato in possesso di varie dosi di marijuana, cocaina e mdma.

 

Ad Acquapendente i militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato due pregiudicati romeni domiciliati nella Capitale per furto su autovettura consumato nei giorni scorsi in quel Centro;Caprarola i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un 24enne di origine romena in quanto colto alla guida di una autovettura senza aver mai conseguito la patente.

 

A San Lorenzo Nuovo, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno denunciato un pregiudicato del luogo per inottemperanza delle prescrizioni della detenzione domiciliare a cui è sottoposto.

 

A Viterbo i Carabinieri della locale Stazione, hanno denunciato un 25enne del posto per furto di superalcolici in un centro commerciale del Capoluogo della Tuscia.

 

Nel corso dei servizi i militari hanno controllato 90 veicoli, identificato 120 persone, rilevato 5 infrazioni al codice della strada.

 

Tale servizi di controllo del territorio verranno garantiti ed intensificati per tutti i prossimi fine settimana.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.