Stabilimento balneare trasformato in discoteca, licenza sospesa per venti giorni

0

TARQUINIA – Nella giornata odierna è stata sospesa da parte della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Viterbo, per venti giorni, la licenza di uno stabilimento balneare del litorale viterbese per l’effettuazione degli intrattenimenti danzanti.

 

Il titolare del locale risulta autorizzato ad organizzare trattenimenti danzanti con una capienza massima di 100 persone. Nei giorni scorsi, invece, per più di una volta, il personale di polizia, a seguito di segnalazioni, ha constatato presso lo stabilimento balneare la presenza di molte più persone di quelle previste.

 

In particolare, nella giornata di ieri, gli uomini della Squadra Volante del Commissariato di Tarquinia sono intervenuti presso il locale a causa di una rissa che ha coinvolto numerosi giovani. In quell’occasione i poliziotti hanno verificato che l’intero stabilimento era invaso da circa un migliaio di giovani, molti dei quali in evidente stato di alterazione psicomotoria e con forte alito vinoso, uno dei quali , quattordicenne, addirittura in stato di incoscienza, poi refertato presso il Pronto Soccorso con una diagnosi di “stato soporoso per intossicazione acuta di alcool”.

 

A seguito di un altro recente episodio, le forze di polizia intervenute presso il locale avevano segnalato per violazione della legge sugli stupefacenti alcuni ragazzi, uno dei quali veniva addirittura ricoverato per sospetta assunzione di droga.

 

In considerazione della gravità degli episodi accaduti a breve distanza l’uno dall’altro, che hanno destato particolare allarme sociale nella collettività anche per l’età dei soggetti coinvolti, molti dei quali minorenni, il Questore di Viterbo ha disposto la sospensione per venti giorni della licenza rilasciata allo stabilimento balneare per l’effettuazione dei trattenimenti danzanti, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., con provvedimento notificato al titolare nella mattinata odierna dagli uomini della Polizia di Stato del Commissariato di Tarquinia.

 

Proseguono i servizi di controllo del territorio del Commissariato di Tarquinia che saranno intensificati per l’intero periodo estivo e saranno finalizzati anche a verificare il rispetto di quanto contenuto nelle autorizzazioni amministrative rilasciate agli esercizi commerciali.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.