Tenta il suicidio dopo un litigio con la moglie, salvato in extremis

0

TUSCANIA – Ieri i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Tuscania sono intervenuti a seguito della richiesta al 112 di una donna 41nne del luogo, la quale aveva segnalato che, dopo il litigio con l’ex marito, questi aveva manifestato intenti suicidi. Solo l’immediato intervento dei Carabinieri presso l’abitazione dell’uomo ha permesso di scongiurare il peggio.

 

L’ex marito, cittadino polacco, infatti si era chiuso nell’abitazione e si era procurato profonde ferite al braccio versando in stato di grossa agitazione e impugnando un coltello da cucina. I militari sono riusciti a disarmarlo e farlo trasportare presso l’ospedale “Belcolle” di Viterbo dove è stato ricoverato.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.