Ubriaco entra in un bar minacciando gli avventori con un coltello, arrestato

0

VEJANO – I Carabinieri della Stazione di Vejano, in collaborazione con i colleghi di Oriolo Romano hanno tratto in arresto nella serata di ieri un uomo 50nne del luogo con numerosi precedenti penali. L’uomo era uscito da un locale in evidente stato di ebbrezza e recatosi a casa ha prelevato un coltello ed è rientrato nell’esercizio pubblico.

 

Appena notatolo la titolare ha chiamato subito i Carabinieri e successivamente ha tentato di disarmarlo insieme ad un agente della Polizia Municipale che era accorso nel locale. Ne è nata una colluttazione nella quale sono poi intervenuti anche i militari immediatamente giunti sul posto che sono riusciti a fermarlo e disarmarlo.

 

L’uomo era talmente agitato che per calmarlo è stato necessario richiedere l’intervento del personale del 118 che lo ha dovuto sedare.
Per quanto sopra l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per oltraggio, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.

 

I Carabinieri intervenuti e l’agente della Polizia Municipale sono stati curati poi presso l’Ospedale Belcolle di Viterbo e dimessi con prognosi dai 3 ai 5 giorni.

 

L’arrestato dopo le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito per direttissima che sarà celebrato oggi al Tribunale di Viterbo.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.