Una manifestazione per il rilancio delle ex terme Inps

0

VITERBO – “Dopo la bellissima notizia apparsa sulla stampa locale di un progetto per il rilancio dello stabilimento termale ex Terme Inps, con l’investimento di 10 milioni di euro, per noi che lottiamo per far rivivere questa realtà, è stata una notizia stupenda.

 

Quello che non comprendiamo è perché la notizia sia uscita solo ora. Se è vero, come dicono i due consiglieri di minoranza, che il progetto è stato protocollato il 9/10/2015, secondo noi, non rivelare queste notizie ai cittadini, e neanche ai consiglieri comunali, è stata una grave scorrettezza. Forse si voleva usare questa notizia per fare una prossima campagna elettorale, vista la situazione venutasi a creare in Comune?

 

Già nel 2014 l’amministrazione doveva aver pubblicato il bando per il recupero delle ex Terme Inps che Solidarietà Cittadina, il Comitato ex lavoratori e Piazza Democratica chiedono da due anni. Facciamo banchetti informativi e di protesta tutti i sabato. Ne abbiamo fatti 104 in due anni.

 

L’Assessore al termalismo, o chi per lui, si ricordi che le ex Terme Inps sono proprietà di tutti i cittadini o non un bene privato. Si vocifera che ci siano altri progetti arrivati negli uffici comunali? Forse, ci vorrebbe un bravissimo cane da caccia per scovarli e svelare tutti questi misteri e ritardi a danno di tutti i disoccupati in attesa di un lavoro.

 

Solidarietà Cittadina, il Comitato ex lavoratori e Piazza Democratica organizzano per sabato 30/1/2016 dalle ore 10.30 alle 12,30 un sit-in di protesta davanti all’ingresso delle ex Terme Inps, in strada Bagni. Durante tale manifestazione si ricorderà anche la scomparsa del bene primario per una avere una realtà termale, l’acqua. Infatti nel gennaio 1993 sono scomparse le sorgenti Gigliola e Uliveto che si trovavano all’interno del complesso Termale Inps. La scomparsa è stata causata da chi credeva di essere il padrone di questo tesoro di Viterbo. L’acqua termale viterbese è la più pregiata d’Italia.

 

Invitiamo tutti i cittadini e i rappresentanti del Comune di Viterbo che si occupano di termalismo ad unirsi a noi perché ci saranno notizie molto importanti. Inoltre, speriamo che i rappresentanti del Comune vogliano chiarire la situazione attuale e quella futura, in modo che d’ora in avanti, i cittadini possano avere informazioni in tempo reale. Vi aspettiamo sabato ore 10.30!”

 

Solidarietà Cittadina
Comitato ex lavoratori Terme Inps
Piazza Democratica

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.