E’ nata CNA Turismo di Viterbo e Civitavecchia, Melaragni: “Sinergie più efficaci per un comparto trasversale che ha bisogno di nuova progettualità”

0

VITERBO – Benvenuta CNA Turismo di Viterbo e Civitavecchia. E’ la nuova arrivata nella casa delle piccole e medie imprese, nata, non casualmente, insieme con il Giubileo. Ieri pomeriggio, la costituzione a Viterbo, nella sede di via I Maggio. Scopo dell’operazione, “creare, per questo comparto trasversale, sinergie efficaci fra i diversi soggetti economici -tour operator, strutture ricettive, botteghe del gusto, artigianato d’arte e attività di servizio- e le istituzioni”. E’ questa l’idea di fondo della segretaria Luigia Melaragni (foto), che ha introdotto e coordinato l’incontro.

 

Viterbo città dei Papi, Civitavecchia porto turistico per eccellenza. Due territori che, in occasione dell’Anno Santo, ma anche della valorizzazione degli antichi itinerari religiosi, come la via Francigena, hanno bisogno di una nuova rappresentanza. “Per questo -dice Melaragni- abbiamo voluto incontrare i diretti interessati e confrontarci con loro. C’è bisogno del know how dei tour operator, di chi dovrà accogliere i turisti, di quanti, come le botteghe del gusto o l’artigianato artistico, possono mettere sul piatto quanto di meglio il territorio ha da offrire”. L’intera filiera, che comprende anche i settori della balneazione, del benessere e delle attività culturali, deve essere, insomma, protagonista di un percorso originale, in un dialogo costante con le istituzioni.

 

Il neonato coordinamento di CNA Turismo si prepara a lavorare su proposte concrete, che fanno leva sui tanti elementi attrattivi dei territori dell’Alto Lazio. Tra gli obiettivi, c’è anche quello della formazione degli operatori. “Oltre a coordinare tutti i soggetti, CNA -conclude Melaragni- può mettere a disposizione diversi strumenti. Per Viterbo e Civitavecchia, il settore riveste un’importanza vitale, è uno dei principali motori della nostra economia. Il Giubileo è appena iniziato: facciamo squadra, noi ci mettiamo in gioco”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.