700 imprenditori a cena con Unindustria

0

ROMA – 700 imprenditori hanno preso parte ieri sera alla cena di Unindustria, la cena conviviale per la coesione associativa organizzata dall’Associazione delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo e dedicata a imprese e stakeholder, nel suggestivo set “Antica Roma” degli Studios di Cinecittà.

 

Quest’anno, inoltre, una parentesi della serata è stata dedicata alla candidatura di Roma alle Olimpiadi 2024: a testimonianza di ciò, hanno preso parte alla cena il Presidente del Comitato Promotore di Roma 2024 Luca Cordero di Montezemolo e il Presidente del Coni Giovanni Malagò.
Sulla scia del successo degli scorsi anni, l’evento è stato realizzato grazie al contributo di ogni singolo associato. A fare gli onori di casa il Presidente di Unindustria Maurizio Stirpe e il Vicepresidente con delega Coesione associativa Giuseppe Gori. Presenti il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Sindaco di Roma Capitale Ignazio Marino e altre figure di rilievo del mondo politico-istituzionale di Roma e del Lazio: dagli Assessori della Regione Lazio come Guido Fabiani (Attività produttive e Sviluppo economico), Fabio Refrigeri (Infrastrutture) e Lucia Valente (Lavoro), al Vicepresidente della Commissione Politiche sociali Antonio Aurigemma e gli Assessori di Roma Capitale Marta Leonori (Roma Produttiva) e Alfonso Sabella (Legalità), solo per citarne alcuni, oltre ai rappresentanti istituzioni territoriali.

 

Per Unindustria hanno partecipato i Presidenti delle territoriali – Fabio Miraglia (Latina), Gianfranco Castelli (Rieti), Davide Papa (Frosinone), Domenico Merlani (Viterbo), il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori Fausto Bianchi ed il Direttore Generale di Unindustria Maurizio Tarquini. Presente il  gotha dell’imprenditoria, tra gli altri: Luigi Abete Presidente Bnl; Aurelio Regina Presidente Manifatture Sigaro Toscano; ; Marco Tripi Vice Presidente Almaviva; Giancarlo Cremonesi Presidente CCIAA Roma; Innocenzo Cipolletta Presidente Ubs Italia Sim Spa; Claudia Bugno Direttore Generale Comitato Olimpico per Roma2024; Rosario Cerra Presidente Confcommercio; Lorenzo Tagliavanti Direttore CNA; alcuni rappresentanti della squadra di Presidenza di Confindustria come Marco Gay ed Andrea Bolla e i segretari generali dei sindacati di Roma e del Lazio.

 

A deliziare il palato degli ospiti, un ricchissimo aperitivo con crostini di polenta con tartare di gamberi, tartelle di pasta brisè alla caprese, caponatina di melanzane con riduzione di pomodoro e basilico, bruschettine di salmone in salsa di agrumi, bocconcino di parmigiana in pasta kataifi, vol au vent con mousse di prosciutto e granella di pistacchi e frittini misti vegetali. Dopo l’aperitivo, gli invitati sono stati accompagnati nella suggestiva sala adibita sul set “Antica Roma” dove ad attenderli, più di 65 tavoli con tovaglie color oro e composizioni floreali con rose arancioni. Per cena sono stati serviti ravioli di melanzana e spada con salsa al pachino e fili di limone, tagliata di filetto battuto di erbe aromatiche con spinaci ai pinoli e patate alla salvia. Per il vino é stato scelto un prestigioso marchio del Made in Lazio, Casale del Giglio. Dopo il buffet dei dolci – dalle bavaresine ai pistacchi, vaniglia, cocco, bon bon di gelato alle creme, gelati ai tre cioccolatini con meringhe stick e ciuffetti di panna dolce, piccoli trabucos alla nocciola, cioccolato e alla stracciatella ai più tradizionali stecchini di frutta fresca – per gli amanti, è stato riservato in chiusura di serata il Sigaro toscano, un’eccellenza del Made in Italy nel mondo, offerto dalle Manifatture.

 

La serata si è svolta anche grazie al sostegno di Terna Spa e grazie agli sponsor Gala Spa, Umana Spa, Unindustria Perform, Cinecittà Studios Spa, Manifatture Sigaro Toscano, Sano Srl, Palombini Eur Srl, Gestione Accrediti, Tecnoconference Europe Srl.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.