Ad Acquapendente il convengo “La coltivazione della canapa: una possibilità reale per il nostro territorio”

0

ACQUAPENDENTE – Venerdì 21 Agosto presso il Teatro Boni di Acquapendente, si svolgerà un convegno dal titolo “La coltivazione della canapa: una possibilità reale per il nostro territorio”.

 

Previsti per l’occasione interventi a cura delle Officine Kairos (Ricchezze contadine: semi e biodiversità), Marco Mai Assocanapa Lazio (La canapa come motore dell’economia locale), Emiliano Stefanini Associazione Canapalive (Canapalive: un’esperienza che da oltre 10 anni lavora per il ripristino delle coltivazioni di canapa nella Regione Lazio), Guido Marimpietri ed Augusto Scatolini Associazione R@P (Canapa Crowdmap: rete per la diffusione orizzontale delle informazioni), Architetto Annalisa Laurenti Isitituto Nazionale di Bioarchitettura (Le opportunità della canapa nell’edilizia), Alessandra Terrosi (XIII° Comissione Agricoltura Camera dei Deputati) “La legge nazionale per la coltivazione e la filiera”, Marinella Ricardi Confederazione Italiana Agricoltori (Il sostegno delle Associazioni di settore alle imprese che innovano), Lucia Catanesi Sindaco di Marta (Coltivazione della canapa e imprese al femminile), Settimio Bernardini (Un Museo itinerante della Canapa). A seguire apertura stand gastronomico “L’Osteria del Teatro: la canapa in cucina”. Il convegno verrà organizzato da Associazione Teatro Boni, Riserva Naturale Monte Rufeno, Istituto Nazionale Bioarchitettura.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.