Coldiretti Viterbo punta sulle donne

0

 

VITERBO – Coldiretti punta sulle donne. Anche al Caffeina Festival, in programma a Viterbo dal 24 giugno.

 

Venerdì, giornata inaugurale, dalle ore 17.00, nella sala della Provincia di via Saffi, proprio loro, le donne, saranno le protagoniste di un dialogo – promosso da Coldiretti, UeCoop e Campagna Amica – con letture, testimonianze e riflessioni sul ruolo e il contributo femminile nella società, in agricoltura, nelle attività culturali, nel mondo del lavoro e della produzione. Un confronto tra giovani dirigenti di cooperative sociali, imprenditrici agricole che hanno rilevato le aziende di famiglia, guidato start up innovative, promosso nuove produzioni o che sono impegnate – grazie al valore aggiunto della creatività e della sensibilità femminile – sui temi del benessere, della valorizzazione del territorio, della educazione ambientale.

 

Partecipano Daniela Marconi (Donne Impresa), Maria Serena Di Risio (Le Due Monelle), Francesca Cassanelli (Ara Vecchia), Loretta Di Simone (La Turchina), Sara Nardini (Coop Risorse), Chiara De Santis (Il Giardino di Filippo) e Simona Santicchia (L’Orto delle Idee). Modera Francesca Durastanti. Il contributo delle donne nelle realtà rurali ha facilitato la riscoperta di tradizioni e produzioni dimenticate e agevolato il radicamento della multifunzionalità dell’agricoltura. Non più soltanto settore deputato alla produzione di beni, ma anche luogo di apprendimento, come nel caso delle fattorie didattiche, di relazioni e di attività sociali finalizzate al recupero dal disagio e al reinserimento lavorativo.

 

Francesca Durastanti

Francesca Durastanti

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.