Coldiretti della Tuscia protagonista nel settore zootecnico

0

VITERBO – Coldiretti Viterbo in questi ultimi giorni ha realizzato due importanti manifestazioni.
Nella giornata di sabato 17 ottobre a Montalto di Castro, presso l’Azienda Agricola Prato Grande, si è tenuto un convegno su “Miglioramento Genetico nuove tecnologie sulla riproduzione e opportunità economiche per il settore” i cui lavori sono stati ripresi dall’emittente televisiva “France 24” che ha voluto capire l’impatto che la riforma della Pac ha su un’azienda zootecnica.

 

L’evento ha visto una grande partecipazione di operatori del settore e il coinvolgimento di molti veterinari, che si sono già dichiarati vogliosi di ripeterlo in altre realtà del nostro Paese, come la Sicilia. E’ già stata infatti avviata una collaborazione con la Coldiretti dell’isola per l’organizzazione di una nuova edizione.

 

Grandissimo successo anche per l’incontro con il Procuratore Gian Carlo Caselli, protagonista dell’’evento “Nutrire la legalità” che si è tenuto mercoledì 14 ottobre presso il Pala Expo di Viterbo. A Caselli, quale Presidente del Comitato Scientifico dell’Osservatorio sulla Criminalità nell’Agricoltura e sul Sistema Agroalimentare, tutti hanno manifestato la loro gratitudine per il lavoro che l’Osservatorio Nazionale sta facendo da tempo, a cominciare dal registro delle aziende di qualità. Infatti dal primo settembre, dopo una falsa partenza dovuta a problemi di ordine informatico, è finalmente possibile presentare le istanze di adesione alla Rete del lavoro agricolo di qualità, utilizzando il servizio telematico reso disponibile dall’INPS. In caso di accoglimento dell’istanza le aziende selezionate entreranno a far parte della Rete e riceveranno il certificato che ne attesta la qualità di imprese certificate.

 

La Coldiretti invita a programmare e ad attuare l’adesione alla rete del lavoro agricolo di qualità, rivolgendosi a tutti gli Uffici della Coldiretti.

 

“La grande partecipazione di pubblico a Viterbo è un segnale positivo e procederemo dando ascolto alle esigenze del territorio” ha dichiarato il Presidente di Coldiretti Viterbo Mauro Pacifici (foto). “Ringraziamo tutti quanti hanno reso possibile la realizzazione del convegno di sabato a Montalto di Castro e l’incontro con Caselli: due appuntamenti che si sono rivelati fondamentali per cittadini e associati e a cui certamente daremo seguito” ha infine aggiunto il direttore della Coldiretti di Viterbo Ermanno Mazzetti.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.