Coldiretti Viterbo al Forum agroalimentare di Bologna

0

 

VITERBO – “Una magnifica esperienza. Un momento di crescita personale, ma anche un contesto emozionante soprattutto per chi, come me, non aveva mai parlato davanti ad una platea così vasta, attenta e competente”.

 

Maria Serena Di Risio, delegata dei giovani agricoltori della Coldiretti di Viterbo, racconta così il suo intervento al Forum Agroalimentare di Bologna, dove c’erano anche il ministro dell’agricoltura Maurizio Martina e il presidente Coldiretti Roberto Moncalvo. Maria Serena, imprenditrice agricola a Fabrica di Roma, ha rivoluzionato l’azienda familiare, avviando un percorso di modernizzazione che le ha permesso, con risultati eccellenti, di affiancare alla produzione la trasformazione e la commercializzazione diretta di cereali, prodotti da forno, olio, nocciole. È presente in due mercati e ha aperto, a Roma, una Bottega di Campagna Amica. Al Forum ha relazionato su redditività e organizzazione, illustrando i passaggi che hanno portato la sua azienda da un assetto tradizionale alla dimensione di multifunzionalità. “Ho raccontato la mia esperienza, nata dalla decisione di proseguire una attività avviata dai miei nonni, storici fornai in paese, ma rinnovando, grazie ad una progettualità finanziata con il Psr, la filosofia aziendale per poter valorizzare al meglio le produzioni che oggi trasformo e promuovo personalmente presso i consumatori, accorciando la filiera, tagliando le speculazioni intermedie, recuperando margini di remunerazione, ma soprattutto esaltando la qualità di prodotti autenticamente locali, fortemente legati al territorio di origine” ha commentato Di Risio, convinta che “se all’agricoltura dai il cuore, l’agricoltura ti dà tanto”.

 

Il suo intervento al Forum è stato applaudito dal ministro Martina e dal presidente Moncalvo. “Spero di aver dato l’esempio, soprattutto ai miei giovani colleghi di Viterbo, che puntare con convinzione e consapevolezza sull’agricoltura è una scelta certamente impegnativa, ma anche vincente e gratificante”. Tra i primi a congratularsi con Maria Serena sono stati il presidente e il direttore della Coldiretti viterbese, Mauro Pacifici e Alberto Frau.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.