“Fondo rotativo SELFIEmployment, finanziamenti agevolati fino a 50mila euro senza alcuna forma di garanzia”

0

VITERBO – “Una buona notizia per chi ha le potenzialità e il coraggio di avviare un’impresa in una fase in cui l’economia sta per ripartire, ma il credito è ancora latitante, soprattutto per le giovani generazioni”. La CNA apprezza l’istituzione, da parte del Ministero del Lavoro, del nuovo fondo rotativo nazionale, SELFIEmployment, a favore degli iscritti a Garanzia Giovani.

 

Di cosa si tratta? Da martedì prossimo, 1° marzo, potranno essere presentate le domande per accedere a finanziamenti agevolati senza interessi fino a 50mila euro, a sostegno delle spese di investimento finalizzate all’avvio dell’attività (di importo non inferiore a 5.000 euro).

 

Per l’iniziativa, il Lazio dispone, attualmente, di 4 milioni e 110mila euro.

 

Garanzia Giovani, come si sa, è un programma rivolto a giovani di età non superiore ai 29 anni, senza lavoro e non impegnati in percorsi di studio o di formazione professionale. Dopo l’accreditamento online e la successiva fase di orientamento, si può scegliere tra un’esperienza di tirocinio in azienda e la creazione di un’impresa. A coloro che opteranno per quest’ultima strada, il Ministero del Lavoro offrirà, dunque, l’opportunità di un finanziamento a tasso zero, con copertura totale delle spese, senza richiedere garanzie reali e prevedendo la restituzione dell’importo erogato nell’arco di sette anni.

 

“Finalmente un aiuto concreto ai giovani che non dispongono di un patrimonio personale ma hanno buone idee e voglia di fare”, commenta Luigia Melaragni (foto), segretaria della CNA di Viterbo e Civitavecchia.

 

Info: CNA. Telefono 0761.2291. E-mail: a.mangeri@cnaupav.it; sito internet: www.cnaviterbocivitavecchia.it.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.