Internazionalizzazione, Unindustria: “Start-up innovative del Lazio incontrano delegazione imprenditori nord America”

0

 

VITERBO – Si è tenuto oggi, presso la sede romana di Unindustria, un incontro tra imprese laziali ed una delegazione di buyers canadesi, con l’obiettivo di illustrare alle aziende presenti le modalità per individuare possibili partner e finanziamenti per entrare nel mercato del Canada e Stati Uniti.

Ad aprire i lavori Fausto Bianchi Presidente dei Giovani Imprenditori di Unindustria e Vice Presidente con delega per start-up innovative ed imprenditorialità giovanile, seguito dagli interventi di Alberto Mattiello (Digital Dynamics) e Maurizio Tripi (Realcontacts), due imprenditori italiani, provenienti rispettivamente dalla Florida e dalla California, veri e propri guru dell’innovazione italiana all’estero, che attraverso la loro testimonianza personale, hanno spiegato quali strategie adottare per promuovere la propria idea imprenditoriale oltreoceano.

L’appuntamento odierno, step finale del progetto Think Tech Italia, lanciato da Unindustria, cofinanziato dalla Regione Lazio e dedicato all’internazionalizzazione delle eccellenze del Lazio ad alto contenuto tecnologico, ha avuto dunque una duplice valenza: non è stato solo l’occasione per individuare nuove opportunità di business per le nostre aziende attraverso incontri b2b con i buyers canadesi, ma anche per dare l’avvio ad un’attività di tutoraggio, attraverso il coinvolgimento di key players qualificati a livello internazionale, che assisteranno le imprese nella loro ricerca di possibili partner e finanziamenti per entrare nel mercato estero, in particolare quello Nord Americano.

Domani la delegazione di buyers canadesi visiterà Maker Faire Rome 2016 la più importante manifestazione europea dedicata al mondo dell’innovazione per una giornata di formazione organizzata da Unindustria in collaborazione con Lazio Innova.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.