Le imprese della Tuscia a FieraCavalli per promuovere

0

VITERBO – I prodotti tipici della Tuscia sono in esposizione fino a domenica 8 novembre a Verona per la 117a edizione di FieraCavalli, il Salone internazionale dei cavalli delle attrezzature e delle attività ippiche. Una importante vetrina internazionale dedicata al panorama equestre, con focus su turismo e sport in sella, che vede protagonisti 3mila cavalli di 60 razze e 750 espositori provenineti da ogni parte del mondo.

 

Inoltre quest’anno FieraCavalli presenta in contemporanea il Salone del Turismo Rurale, dando spazio a nuove forme di turismo e divertimento green che caratterizzano le regioni italiane, raccontate da 200 espositori con show cooking, degustazioni e corsi di cucina.

 

Per la provincia di Viterbo espongono, grazie al supporto dalla Camera di Commercio Viterbo e la collaborazione della Federazione Italiana Turismo Equestre TREC-ANTE: Birrificio Itineris (birre artigianali) di Civita Castellana; Coccia Sesto (salumi) di Viterbo; Panificio Aquilani (prodotti da forno e dolci) di Viterbo; Il Marrugio (prodotti biologici) di Viterbo; Creazioni Daniela (artigianato artistico) di Viterbo.

 

“La nostra presenza qui a FieraCavalli – dichiara Domenico Merlani, presidente della Camera di Commercio Viterbo – intende rappresentare un territorio come la Tuscia dove il cavallo da sempre costituisce un elemento significativo intorno a cui ruota l’economia agricola, le tradizioni, lo sport, il turismo, l’artigianato. Ringrazio per la disponibilità di Fitetrec-Ante nazionale, e in particolare il suo presidente Alessandro Silvestri e il segretario generale Marco Lenci con i quali vogliamo continuare a collaborare per lo sviluppo del turismo equestre nella nostra provincia”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.