Qualifica di meccatronico, il ciclo di incontri CNA fa tappa a Cura di Vetralla e a Civita Castellana

0

VITERBO – Prosegue il ciclo di incontri promosso da CNA Servizi alla Comunità – Autoriparazione per illustrare alle imprese la procedura da seguire per ottenere la qualifica di meccatronico. Giovedì 23 luglio l’appuntamento è a Cura di Vetralla, presso la sede della CNA (in via Venezia 6), alle ore 18. La prossima settimana, giovedì 30, toccherà a Civita Castellana, negli uffici territoriali dell’Associazione (in viale Fiume Treia), alla stessa ora.

 

Interverrà Luca Fanelli (foto), responsabile di CNA Servizi alla Comunità di Viterbo e Civitavecchia.

 

“Abbiamo già tenuto diverse riunioni per richiamare l’attenzione della categoria sul fatto che dal 5 gennaio 2013 è in vigore la norma contenente la modifica alla disciplina dell’attività di autoriparazione: oggi non parliamo più di meccanico o elettrauto; le due attività si sono fuse ed è nata una nuova figura professionale, quella, appunto, di meccatronico -spiega Fanelli-. Si tratta di una evoluzione normativa necessaria, perché è ormai l’elettronica a far muovere le auto e c’è bisogno di aggiornare le conoscenze e le competenze per lavorare in un’officina che ha dovuto adeguarsi al cambiamento e investire in tecnologia, dotandosi di sofisticate attrezzature”.

 

“Per poter svolgere l’attività, i responsabili tecnici delle imprese devono possedere la qualifica di meccatronico. Negli incontri -dice il responsabile di CNA Servizi alla Comunità- spieghiamo cosa fare per ottenerla in tempi certi e rapidi. Mettiamo altresì a disposizione degli imprenditori i nostri servizi”.

 

Nella Tuscia si contano 500 imprese interessate alla norma.

 

Info e adesioni: CNA, 0761.2291. E-mail: l.fanelli@cnavt-civ.it. Sito: www.cnaviterbocivitavecchia.it.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.