Riforma del Codice degli appalti, CNA: “Soddisfatti dei pareri delle Commissioni parlamentari, il governo ne tenga conto”

0

VITERBO – La CNA esprime soddisfazione per il parere espresso dalle Commissioni parlamentari sulla riforma del Codice degli appalti e auspica che il governo ne tenga conto.

 

“In particolare – sostiene la CNA – sono importanti la conferma del limite del subappalto al 30 per cento dell’importo complessivo e la possibilità, riconosciuta ai consorzi nei primi cinque anni di vita, di avvalersi dei requisiti delle imprese aderenti. Significativa anche la decisione di introdurre agevolazioni per facilitare la partecipazione delle micro e piccole imprese agli appalti”.

 

“Condividiamo – conclude – anche le preoccupazioni manifestate dalle Commissioni parlamentari sulla presenza di troppi rinvii a provvedimenti futuri, che rischiano di vanificare il grande obiettivo della semplificazione contenuto nella riforma”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.