Sergio Saggini eletto presidente della Piccola industria di Unindustria

1

 

ROMA – Sergio Saggini è stato eletto oggi presidente della Piccola industria di Unindustria, area territoriale di Viterbo, per il quadriennio 2016-2019.. Alla guida regionale è stato eletto Gerardo Iamunno, che subentra ad Angelo Camilli, è stato eletto dal Comitato regionale della Piccola Industria composto dai Presidenti territoriali di Roma, Frosinone, Rieti, Viterbo e Latina.

 

La nomina di Iamunno a Presidente della Piccola Industria regionale rientra nel grande progetto di semplificazione che il Sistema associativo del Lazio sta attuando sul territorio. Un processo razionale e virtuoso, che rappresenta la continuità con la Presidenza di Angelo Camilli. Nel direttivo è stato eletto anche Raoul Pasquarelli della Cgt di Viterbo.

 

Saggini, 38 anni, è sposato e ha due figlie. Si è laureato in Ingegneria al Politecnico di Torino con il massimo dei voti. Dopo la laurea ha lavorato per la multinazionale Accenture SpA, società di consulenza strategica e tecnologica per la quale ha portato avanti importanti progetti nazionali ed internazionali e per la Marconi Communication SpA, società del gruppo Finmeccanica. Dopo queste esperienze nel 2005 torna a Viterbo per guidare la Saggini Costruzioni, azienda di famiglia fondata dal padre Massimo.

 

Frequenta il Master EMIC (Executive Programme in Management delle Imprese di Costruzione) presso la Luiss Business School e numerosi corsi presso l’Agenzia CasaClima di Bolzano, diventando Consulente Esperto CasaClima. Grazie ad un master in Acustica presso la facoltà di Architettura dell’università Roma Tre diventa Tecnico Abilitato in Acustica Ambientale.

 

Nel sistema Confindustria inizia la sua partecipazione nella sezione edile in cui ricopre prima il ruolo di membro del consiglio direttivo ed oggi di vicepresidente dell’Ance (Associazione nazionale dei costruttori edili). Ha ricoperto inoltre fino ad oggi il ruolo di membro del consiglio direttivo della Piccola Industria di Unindustria sotto la presidenza regionale di Angelo Camilli

 

La squadra di Gerardo Iamunno è così composta: Mariano Angioletti (M.G.A. SRL) Presidente PI Area Territoriale di Latina, Miriam Diurni (CONSORZIO SERVIZI CAR.ME.SI. CAR.ME) Presidente PI Area Territoriale di Frosinone, Francesco Fuggetta (Q.S. SRL) Presidente PI Area Territoriale di Rieti, Sergio Saggini (SAGGINI MASSIMO SRL) Presidente PI Area Territoriale di Viterbo. Sono Vice Presidenti Pamela Pace (OBIECTIVO TECHNOLOGY SRL) e Carla Picozza (IMPRESA DIONISIO PICOZZA DI LAURENZIO PICOZZA & C SNC).

 

Altresì l’assemblea ha eletto come membri del consiglio direttivo della Piccola Industria i seguenti nominativi: Gianmarco Bruschi (ENET GROUP SRL) RI, Loris Del Vicario (LATINASSICURA DI LORIS DEL VICARIO & C.SAS) LT, Margherita D’Innella Capano (TELPRESS ITALIA SPA)RI, Roberta Fatello (COLORIFICIO CIRPA SRL)RM, Serenella Monteferri (MONTEFERRI SRL) Roma , Mirko Papetti (FORMA-TEC SRL)Roma, Raoul Pasquarelli (C.G.T. ELETTRONICA SPA) VT, Giuseppe Pastore (TITAURI SOCIETA’ CONSORTILE A.R.L.) LT, Gianluigi Pezzulo (ECOQUALITY SRL) FR, Pierpaolo Pontecorvo (JOB CONSULT SRL)LT, Luciano Ragni (BIOMEDICA FOSCAMA GROUP SPA FR), Guja Reali (REALI SRL)FR, Andrea Rizzo (R&R CONSULTING SRL) FR, Tonino Tomassi (ESATEK SRL) FR.

 

“Innanzitutto vorrei ringraziare coloro che hanno proposto la mia candidatura e tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi mesi – dichiara Iamunno – Accettare la sfida della Presidenza del Comitato Piccola Industria di Unindustria, in un periodo difficile e delicato come quello che stiamo vivendo, non è sicuramente cosa semplice, ma sono anche sicuro che con l’impegno e la collaborazione potremo fare qualcosa di utile per le nostre aziende. Con il nuovo regolamento di Unindustria, parametrato a quello UE, oggi parliamo di industrie di piccole e medie dimensioni, fino a 250 dipendenti, che rappresentano circa l’85% della base associativa, per cui il nostro impegno ed il nostro lavoro dovrà essere ancora più intenso ed incisivo.

 

Per quanto riguarda i punti salienti delle attività che andremo a proporre essi riguarderanno l’internazionalizzazione, l’accesso al credito, l’accesso ai finanziamenti europei, l’innovazione tecnologica, la formazione. Per questo avrò bisogno del supporto di tutta la mia squadra di vice presidenti e consiglieri che sono stati eletti oggi con me. A loro chiedo il massimo supporto, affinché il nostro lavoro potrà avere buoni frutti in tutti i territori della regione”.

 

Gerardo Iamunno, 51 anni, è nato a Nocera Inferiore in provincia di Salerno è sposato e con due figlie. Nel 1995 costituisce, insieme al fratello Rino, la Gran Tour Srl, azienda produttrice di mobili da bagno con sede a Paliano, in provincia di Frosinone. Il gruppo disegna e produce mobili da bagno e nel 2011 si è ampliato con l’apertura di una nuova azienda, la Rain Box, che crea solo box doccia. Il fatturato complessivo dell’azienda è di 7,5 milioni con 50 dipendenti. Attualmente è componete della Giunta di Unindustria e consigliere in Giunta Nazionale di Federlegno Arredo.

 

Il Comitato Regionale della Piccola Industria del Lazio ha inoltre ringraziato Angelo Camilli per l’importante lavoro svolto in questi anni come Presidente delle Pmi laziali e per l’impegno e la determinazione con cui ha operato a sostegno delle imprese.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.