Trasversale, Belli (Ance): “Vigileremo sul rispetto dei tempi contrattuali”

0

 

VITERBO – Fabio Belli, delegato Ance (Associazione nazionale costruttori edili) per le infrastrutture, ha incontrato Mario D’Ubaldo, capo cantiere dei lavori per la realizzazione del nuovo tratto funzionale di 6,4 km della trasversale Orte-Civitavecchia (tratto località Cinelli – svincolo Monte Romano Est).

L’appalto è stato aggiudicato dalle aziende in associazione temporanea di impresa (Ati) Donati Spa, Ircop Spa, Salc Srl, Dema Costruzioni Srl. Nel corso della visita, si è posto l’accento sulle urgenze del territorio e sull’interesse dell’Ance affinché i lavori procedano nel rispetto dei tempi previsti nel contratto di appalto, cioè la consegna dell’opera entro 25 mesi.

L’incontro si è svolto presso lo svincolo di Vetralla in località Cinelli, dove l’Ati ha già installato gli uffici del nuovo cantiere. Infatti, lo scorso 20 giugno l’Anas ha consegnato i lavori il tratto per un valore complessivo di oltre 90 milioni di euro, finanziati dalla Regione Lazio.

“L’investimento e il via ai lavori – ha commentato Belli – sono dati estremamente positivi perché offrono lavoro a ditte del settore e nello stesso tempo la consentiranno una maggiore sicurezza stradale, dal momento si andrà ad alleggerire il volume di traffico dell’attuale Aurelia Bis, la cui pericolosità è notevolmente aumentata negli ultimi anni. Come Ance vigileremo affinché siano rispettati i 750 giorni previsti dai tempi contrattuali e a tal scopo sono stati concordati con il responsabile del cantiere una serie di sopralluoghi da effettuare nei prossimi mesi al fine di monitorare l’avanzamento dei lavori”.

“E’ ormai quasi superfluo rimarcare l’importanza di questa infrastruttura – conclude Belli – così vitale e strategica non solo per il territorio viterbese, ma in qualità di collegamento e completamento di direttrici viarie nazionali. Proprio per questi motivi auspichiamo velocità di intervento e tempi certi”.

ANCE_Belli

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.