Un maxi bonus fiscale nel mondo dell’auto

0

VITERBO – Un maxi bonus fiscale per l’acquisto di autovetture da parte di imprese, aziende, professionisti e lavoratori autonomi: è l’opportunità offerta dalla Legge di Stabilità 2016, al fine di incentivare gli investimenti in beni strumentali.

 

Le caratteristiche del nuovo trattamento fiscale, i destinatari del benefit, i limiti di deducibilità e le modalità applicative, sono stati i temi al centro del convegno, patrocinato da Federlazio, che si è svolto presso la concessionaria Bmw/Mini/Kia Autopremium di Viterbo.

 

Una vasta platea di esperti del settore, imprenditori, commercialisti e consulenti d’azienda ha avuto l’occasione di approfondire le principali novità del piano incentivi-auto che, come illustrato da Fabio Lonardo dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma, riguarda gli investimenti per acquisizioni di veicoli, sia in proprietà che in leasing, effettuati nel periodo dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016.

 

“Il super ammortamento – ha affermato Marco Tavani, Delegato della Federlazio per il Commercio – è destinato a dare un nuovo impulso al settore Auto, attraverso gli effetti fiscali, economici e finanziari che vengono prodotti”.

 

Tra i numerosi aspetti trattati nel corso dei lavori, grande attenzione è stata riservata ai casi pratici, con simulazioni di calcolo del fringe-benefit da applicare in caso di assegnazione di autoveicoli aziendali ai dipendenti.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.