Unindustria, Augusto Ciarrocchi nuovo presidente della Sezione Industria Ceramica

0

ROMAAugusto Ciarrocchi (foto), presidente della Ceramica Flaminia, è il nuovo presidente della Sezione Industria Ceramica di Unindustria, l’Unione degli Industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo, per il quadriennio 2016-2019. La Sezione associa 17 aziende per 1.570 dipendenti.

 

“Attraverso la mia presidenza stimolerò la partecipazione delle imprese alla vita associativa, sviluppando progettualità di interesse per le aziende della sezione, anche in sinergia con le altre componenti associative” dichiara Ciarrocchi. “Inoltre – continua – partendo dall’analisi dei fabbisogni della base associativa ed avvalendoci dell’elevato profilo delle competenze del know-how presenti all’interno della Sezione verranno individuati strumenti e percorsi funzionali alle esigenze delle imprese associate”.

 

Augusto Ciarrocchi è stato eletto all’unanimità dall’assemblea che ha nominato come vice presidenti Stefania Palamides (Ceramica Tecla) e Roberto Benedetto Gelsomino (Ideal Standard Industriale) e come componenti del Consiglio direttivo della Sezione Ugo Brocchi (Ceramica Catalano), Andrea Gulinucci (Ceramica Globo), Andrea Polverini (Valdama), Giuseppe Rinaldi (Pozzi Ginori), Alessandro Scopetti (Simas).

 

Augusto Ciarrocchi, dottore in giurisprudenza, entra a far parte del Cda della Ceramica Flaminia nel 1986. Attualmente riveste la carica di presidente e direttore generale dell’azienda. E’ presidente del Centro Ceramica di Civita Castellana. È stato consigliere del Consorzio provinciale Tuscia Energia ed assessore alla Cultura del Comune di Civita Castellana. E’ membro del Comitato tecnico per la Tutela del Made in Italy e lotta alla contraffazione di Confindustria. E’ stato premiato come “Industriale dell’anno 2006 per il Settore Sanitari” dalla Faenza Editrice.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.