Fabrica di Roma, è tempo di bilanci per la palestra Yama Bushi

0

 

FABRICA DI ROMA – E’ appena tempo di bilanci anche se siamo in periodo estivo, ma la attività della palestra Yama Bushi di Fabrica di Roma, anche grazie agli allievi del Maestro Domenico Petti , ormai non conosce più interruzioni per tutto l’anno solare.

A maggio si è chiuso l’annuale corso di Judo, capace di portare in palestra atleti giovanissimi, giovani, adulti e persone di età avanzata, a frequentare lezioni di uno sport dinamico ed istruttivo per tutti,dai cinque agli ottanta anni ed oltre. Le presenze di numero davvero elevato spronano a proseguire la direzione della Palestra in una attività che ha regalato e regala al M° Petti soddisfazioni a livello regionale e nazionale. Tanto che è stato riconfermato dalla Fijlkam sett. Judo del dinamico M° Gennaro Maccaro lo svolgimento a Novembre prossimo a Fabrica, della XII edizione del Trofeo Terrra Falisca di Judo valevole ed inserito nel Gran Premio Giovanissimi. Una delle interessanti conferme è anche lo svolgimento appena terminato a fine Luglio del quarto corso di difesa personale o “ Judo difesa”. Un approccio a tecniche da utilizzare per la sicurezza assai appropriato per donne e per chi è spesso esposto a vessazioni.

Il corso, tenuto sempre presso la palestra di Viale degli Eroi a Fabrica , ha visto quest’anno anche la presenza di qualificati esponenti di diverse discipline quali taekwondo, pugilato, karate , brasilian Ju jitsu ed altre specialità. Diversi di loro arrivati per integrare alle loro conoscenze di disciplina, anche le teorie che vengono dal judo. Va sottolineata la assoluta originalità del corso, al quale la confortante partecipazione di allievi anche di altre regioni, ha conferito un tono di rilievo sia dal punto di vista tecnico che da quello della formazione sportiva. Gli oltre venti partecipanti al termine delle lezioni hanno avuto parole di elogio per la iniziativa del Maestro Domenico Petti e hanno maturato conoscenze da aggiungere alle loro esperienze sportive , di atleti e comuni cittadini.

E per terminare una serata conviviale durante la quale si è ancora parlato molto della importanza che i partecipanti hanno dato al corso, riconfermando la volontà di partecipare ad altre iniziative simili.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.