Gallese pensa al bando regionale “Reti di impresa per il commercio”

0

 

GALLESE – Si svolgerà giovedì 1° settembre prossimo a partire dalle ore 18 presso presso il Museo Civico “Marco Scacchi” di Gallese un incontro tra l’amministrazione comunale e le imprese del territorio, avente la finalità di pianificare la partecipazione del Comune di Gallese all’avviso pubblico per il finanziamento regionale a favore di Reti di Imprese tra attività economiche su strada (Legge regionale 28 Aprile 2006, n. 4, art.113 – DGR n. 94 del 15.03.2016), in cui la presenza delle imprese locali è condizione imprescindibile per il buon esito della proposta progettuale.

Il bando, che scade il 30 settembre prossimo, punta a creare sinergie tra pubblico e privato attraverso la costituzione di una “Rete territoriale”, ovvero la presenza in un territorio delimitato di un’offerta ampia ed eterogenea di attività economiche e di servizio che caratterizzano il territorio stesso.

Il comune di Gallese in questa fase preliminare ha dunque il compito di individuare la Rete ed elaborarne programma, denominazione e logo. Il soggetto promotore dell’idea progettuale di cui l’amministrazione comunale detiene il ruolo di capofila deve essere costituito in forma giuridica societaria, consortile o come contratto di Rete da almeno 30 attività economiche.

“Nell’incontro – ha dichiarato il Sindaco di Gallese Danilo Piersanti – saranno prese in esame le azioni da mettere in campo per aderire all’avviso, pianificando misure che il Comune e le imprese congiuntamente riterranno più opportune per uno sviluppo economico capace di integrare commercio, turismo, innovazione, agricoltura e altre attività produttive. E’ un’ottima occasione per il nostro territorio, pertanto invito calorosamente tutte le attività economiche a partecipare”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.