“Il suono dei giorni”, a Gallese il Festival di musica popolare di tradizione contadina

0

 

GALLESE – A Gallese risuonano i ritmi e le musiche popolari. La manifestazione, dedicata al grande etnomusicologo italiano Diego Carpitella, quest’anno torna a fare da protagonista dell’estate gallesina, e ad animare le vie e le piazze del paese inserito nel Comprensorio della Via Amerina e delle Forre.

Con il contributo del Consiglio Regionale del Lazio, e con la collaborazione dell’Associazione Musicale “Marco Spoletini”, dell’Associazione Pro Loco di Gallese e della Associazione Halesus, la grande kermesse di musica popolare, organizzata dal Comune di Gallese, quest’anno avrà come tema il Rinascimento Musicale.

Il ricco programma artistico dell’evento, a cura del prof. Gabriele Campioni e della dott.ssa Paola Testa, inizia venerdì 22 luglio con l’esibizione della Banda Musicale “Città di Gallese”, diretta dal M° Gabriele Campioni, che percorrerà le vie del paese per annunciare l’inizio del Festival e dare solennità alla cerimonia di intitolazione del Giardino della Musica. Alle ore 18:30, presso il Museo-Centro Culturale “Marco Scacchi”, la presentazione del programma del Festival e il saluto del Consigliere delegato alla Cultura dott.ssa Donatella Manno e a seguire la conferenza “La canapa e Gallese nel Rinascimento”, a cura del Prof. Gabriele Campioni, la presentazione della mostra “Abiti tradizionali femminili dal mondo”, mostra interculturale di abiti tradizionali femminili con l’intermezzo musicale del flauto armeno suonato da Sona Hakobyan e l’inaugurazione della mostra “RicAmare”, mostra di ricamo del gruppo “Athena” presso la Sala Polivalente del Museo. Alle ore 21:30 il concerto dei Lira Battente, gruppo di musica popolare calabrese, che si esibiranno presso il Giardino della Musica. Sabato 23 luglio alle ore 18:00 la conferenza della dott.ssa Glenda Giampaoli, direttore del Museo della Canapa di Sant’Anatolia di Narco, dal titolo “La canapa dall’etnografia alla contemporaneità”, conferenza organizzata presso il Museo-Centro Culturale “Marco Scacchi”. Alle ore 21:30, presso il Giardino della Musica, il concerto de I Dissonanti, gruppo di musica popolare del frusinate.

Domenica 24 luglio, l’attesissima presentazione del Palio di San Famiano e l’estrazione delle Zitelle che parteciperanno ai festeggiamenti in onore del Santo Patrono. La liturgia presso la Basilica di San Famiano alle ore 18:00 sarà animata dalla Corale Polifonica “Teofilo Gargari” diretta dal M° Gabriele Campioni. A seguire la presentazione del CD “Angelico Patrono” con i canti di San Famiano, a cura del Comitato Festeggiamenti San Famiano classi ’65-’90. La sera, alle ore 21:30, presso il Giardino della Musica, il concerto-recital di Mauro Geraci, “Canti ogn’un, ch’io canterò. Viaggio nella canzone narrativa dei cantastorie di ieri e di oggi”, cantastorie siciliano. Giovedì 28 luglio, alle ore 18:00 presso il Museo-Centro Culturale “Marco Scacchi” il seminario di danza con musica dal vivo curato da Loredana Terrezza e alle 21:30 il concerto “a ballo” del gruppo Ven’trupéa. Conclude la manifestazione il concerto de I Musicanti del Piccolo Borgo, venerdì 29 luglio presso il Giardino della Musica alle ore 21:30.

A fare da contorno alla manifestazione la gastronomia e la presentazione di prodotti del territorio a cura del Biodistretto della Via Amerina e delle Forre, con la presenza di pietanze tipiche del mondo contadino.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.