Gianni Petronio lancia il Movimento Progressista Democratico

0

 

MONTALTO DI CASTRO – “Dopo due anni di analisi e confronti con le forze innovatrici di Pescia Romana e Montalto è stato costituito un Movimento guidato da Gianni Petronio, il cui scopo è quello proporre ai cittadini un modo nuovo di far politica basato su programmi che accolgano le richieste e il bisogno di partecipazione della cittadinanza alla vita politica del proprio paese.

 

Il Movimento Progressista Democratico nasce dall’obiettivo condiviso da tutte le anime che lo abitano: la necessità di condividere e collaborare allo sviluppo di un territorio indiscutibilmente ricco di peculiarità e potenzialità, attraverso la sinergia fra politica e imprenditoria, vero volàno dell’economia.

 

Il gruppo di lavoro, che ormai da mesi si confronta con le varie realtà locali, ha elaborato progetti che, data la natura stessa del Movimento, hanno accolto le proposte emerse dal dialogo con coloro che vivono e operano in un contesto che, forse più di altri, soffre della mancanza di confronto non solo fra le forze politiche ma anche fra istituzioni e cittadinanza.

 

All’MPD, nato per rispondere ad esigenze e problematiche particolarmente sentite dalla popolazione, hanno aderito personaggi di diversa estrazione culturale e politica, che hanno interpretato il dovere di superare barriere ideologiche con lo scopo di cercare risposte concrete a quelle necessità reali e quotidiane, facendosi a loro volta promotori delle sollecitazioni che sempre più emergono dal tessuto sociale della nostra comunità. «Il mio compito – sottolinea Gianni Petronio, fondatore del movimento – è quello di contribuire assieme agli altri veterani alla crescita e alla formazione delle persone responsabili e idonee a ricoprire i ruoli di governo necessari a rilanciare in maniera definitiva il nostro paese. Il Movimento metterà la propria esperienza e conoscenza a disposizione della cittadinanza».

 

È chiaro quindi che il Movimento si pone come una delle future forze di governo del paese in grado di sostenere un confronto costruttivo con le forze politiche, culturali e sociali del territorio per la creazione di una coalizione e di un programma che rispecchi le inesauribili risorse del territorio”.

 

Movimento Progressista Democratico

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.