Quinto Mazzoni nuovo segretario del Pd di Montalto e Pescia Romana

0

 

MONTALTO DI CASTRO – Si è svolto il 15/05/2016 presso il complesso San Sisto il congresso per eleggere il nuovo segretario del PD.

 

Quinto Mazzoni eletto nuovo Segretario del circolo del PD di Montalto di Castro e Pescia Romana. Un uomo serio, determinato e stimato da molti in paese per il suo impegno messo in campo per le varie problematiche che si sono verificate in questi anni e anche per l’impegno speso per il bene del partito.

 

Un grande traguardo, avvenuto dopo oltre un anno di Commissariamento del circolo PD , succeduto dopo le dimissioni della Segretaria Maria Elisabetta Bronzetti.

 

La parola d’ordine è Rinnovamento.

 

Un Rinnovamento totale, un modello nuovo che apre le porte ad uno scenario innovativo, un nuovo modo di far politica per ricostruire un nuovo futuro mettendo insieme le diverse anime che hanno voglia di investire le proprie forze in maniera forte e incisiva contribuendo alla ricerca di soluzioni che favoriranno la crescita della comunità di Montalto di Castro e Pescia Romana.

 

In particolare si evince dal documento congressuale letto dal Segretario durante l’assemblea:
“Noi non vogliamo che il passato trascini nell’immobilismo il futuro, il passato lo rispettiamo per ciò che è stato e lo valutiamo per ciò che è a dimostrazione del vero rinnovamento di questo partito, per cui chiunque abbia ricoperto cariche amministrative non potrà più ricoprire ruoli interni al PD; Tutti devono sentirsi utili nessuno indispensabile, tutti devono pretendere coinvolgimento ma nessuno deve pretendere di essere esclusivo; il futuro va costruito, inventato, organizzato con forza e determinazione senza alcuna velleità né atteggiamenti strumentali”.

 

Bisogna adoperarsi per il progresso civile ed economico dell’intera comunità costruendo progetti innovativi per fornire risposte concrete, in particolare, sui bisogni primari dei cittadini come lo sviluppo del territorio, valorizzare le risorse presenti, inserimento di nuove Aziende per creare occupazione, nei Servizi Sanitari e Sociali, impiego di risorse finanziarie per far ritornare il cittadino al centro dell’attenzione riappropriandolo di quella dignità oramai quasi assente.

 

Si formerà una seria alternativa all’Amministrazione guidata dal Sindaco uscente Sergio Caci di Forza Italia.
Il gruppo darà la priorità al sociale e ai cittadini piuttosto che alla politica e al politichese, lavorando seriamente ad un Progetto di Rinnovamento vero che guardi alle esigenze collettive. Finalmente una linea decisa.

 

Il nostro territorio ha bisogno di opportunità, progettualità, di innovazioni e di investimenti a definizione di un modello aperto per la programmazione con il coinvolgimento dell’intera comunità.

 

Dunque una grande svolta e un rinnovamento fortemente voluto; abbiamo l’obbligo morale di gettare le basi per un futuro migliore a tutela della dignità della persona umana, di libertà democratica e di giustizia sociale e della solidarietà in modo da garantire a tutti i cittadini e ai nostri figli la libertà individuale e assicurare pari opportunità nelle proprie aspirazioni civili, economiche.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.