Cinque lavoratori in nero, sospensione dell’attività per una ditta di taglio boschivo

0

 

MONTE ROMANO – I Carabinieri della Compagnia di Ronciglione unitamente ai colleghi del Gruppo Carabinieri tutela del Lavoro di Roma e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Viterbo hanno notificato, a Monte Romano, un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale ad una ditta campana di taglio boschivo e raccolta legname che stava operando in quella località.

 

Durante l’ispezione è emerso che la predetta ditta occupava 5 lavoratori in nero su 13 controllati e sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 16.000,00 euro. Nella circostanza i militari hanno segnalato alla Procura della Repubblica il titolare della ditta poiché occupava, nei lavori in atto, anche un minorenne privo delle tutele previste dalla legge.

 

Nei prossimi giorni l’Asl competente per territorio effettuerà anche una verifica igienico sanitaria sugli alloggi dei lavoratori occupati.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.