Monterosi, stadio Martoni pronto al debutto

0

 

MONTEROSI – Finalmente è tutto pronto. Oggi pomeriggio è arrivato l’ultimo ok da parte della Commissione di Vigilanza della Federazione sugli stadi.

Il Marcello Martoni di Monterosi è omologato e potrà ospitare le gare interne dei biancorossi per tutta la stagione a partire da domenica contro il Rieti. Grandi gli sforzi del presidente Luciano Capponi il quale si è adoperato in prima persona per accorciare i tempi di realizzazione dei lavori per rendere l’impianto conforme alle norme richieste dalla Lega Nazionale Dilettanti.

Nel frattempo la prima squadra si è presentata nel pomeriggio davanti all’amministrazione comunale. A fare gli onori di casa il sindaco di Monterosi Sandro Giglietti “Un onore per noi partecipare ad un campionato di serie D. Complimenti ai ragazzi per il debutto di L’Aquila. Siamo contenti anche che sia arrivata l’omologazione del campo, un ringraziamento particolare al presidente Luciano Capponi ed a Flaminio Cialli oltre all’amministrazione comunale. Hanno fatto tutti un lavoro grandissimo nonostante i tempi molto stretti. Ora sta alla squadra regalarci qualche soddisfazione”. La parola è poi passata al presidente Luciano Capponi: “Il mio sogno è quello che fra sei-sette anni la prima squadra sia composta dal nostro settore giovanile. Il nostro modello di etica vuole provare a sostituire l’effetto Colosseo quale ora è il calcio italiano. Un’altra delle mie battaglie sarà la moviola per aiutare la classe arbitrale. È stato costruito uno stadio ottimo, superiore alle nostre esigenze. Non posso dimenticare la Scuola calcio che sta avendo un aumento di iscrizioni pazzesco grazie alla nostra responsabile Betty Bavagnoli. Faccio ai migliori auguri alla nostra squadra di una grande stagione”.

Parole importanti anche quelle del tecnico David D’Antoni: “Questa è una società fantastica che non ci fa mancare niente. Qui c’è un esercito di persone che fanno muovere questa macchina. Abbiamo una responsabilità importante ma sono certo che questa squadra vi farà divertire”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.