Cocaina, marijuana e 7000 euro in contanti in casa, arrestato 21enne

0

 

ORIOLO ROMANO – I Carabinieri della Stazione di Oriolo Romano, a conclusione di una complessa attività di indagine iniziata da alcuni giorni a seguito del danneggiamento degli arredi di un bar del luogo, hanno portato a termine una brillante operazione di servizio nel contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, traendo in arresto un noto pregiudicato romano, 21nne e domiciliato a Oriolo Romano.

 

Dopo una serie di servizi di osservazione e pedinamento i militari sono intervenuti nel luogo di domicilio dell’arrestato che ha opposto non poca resistenza per evitare l’ingresso dei militari. Una volta entrati e iniziata la perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto mezzo chilo di cocaina, 100 grammi di marijuana, vario materiale per il confezionamento e la somma contante di 7.000,00 euro.

 

Alla luce di ciò i Carabinieri hanno dichiarato l’uomo in stato di arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente.

 

Sono ora in atto accertamenti per risalire alla provenienza della ingente quantità di sostanza rinvenuta che rappresenta un sequestro importantissimo nel contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nella Tuscia. Verranno svolti anche accertamenti scientifici sulla droga per stabilirne il principio attivo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.