Anima Orte: “10 motivi per darci fiducia”

0

 

ORTE – “Siamo arrivati a conclusione di una serratissima campagna elettorale, nella quale Anima Orte ha messo sul campo persone, progetti e relazioni per la rinascita di Orte. Perché è questo che serve alla città secondo noi, una rinascita: un nuovo modo di vedere se stessa e ripensare il futuro.

 

In questo mese abbiamo spiegato ai cittadini la nostra visione di Orte e quello che secondo noi deve essere il futuro della città. In tanti strada facendo hanno accolto le nostre proposte e ce ne hanno suggerite delle altre, con il quale abbiamo arricchito la nostra offerta, perché non può esserci una buona amministrazione se non quella che dialoga costantemente con chi vive il territorio.

 

Giunti al termine di questa campagna elettorale, però, vogliamo fornire ai cittadini 10 motivi per accordare la loro fiducia ad Anima Orte la prossima domenica 5 giugno. Dieci argomenti che riassumono il lavoro iniziato lo scorso anno e proseguito fino a oggi.

 

1. Il nostro candidato sindaco, Angelo Ciocchetti, è il più giovane in competizione, eppure ha un’esperienza decennale all’interno dell’amministrazione, che può mettere in pratica sin dal primo giorno nel suo nuovo ruolo di primo cittadino. Negli ultimi anni, inoltre, Ciocchetti è cresciuto anche sotto il punto di vista professionale, collezionando un bagaglio di esperienze che possono essere messe al servizio di Orte.

 

2. Come per il candidato sindaco, anche la nostra squadra è la più giovane. Al suo interno vi sono professionisti affermati e giovani talenti che possono mettere sul tavolo le loro capacità e i loro progetti per la città. Al nostro interno, inoltre, c’è chi si è applicato per lo sviluppo della città anche da libero cittadino, prima ancora che politico.

 

3. Abbiamo costruito un programma in 64 punti (www.animaorte.com) realizzabili, senza voler gettare fumo negli occhi o promettere cose irrealizzabili. Abbiamo i mezzi e le capacità per portare a termine il nostro progetto.

 

4. Anima Orte non ha interesse nei centri di potere della città, né persone al suo interno, come nel caso dell’Interporto. Non promettiamo posti di lavoro, ma cerchiamo l’opportunità di far crescere le possibilità di lavorare per tutti.

 

5. Al nostro interno e dietro le nostre spalle non ci sono ex sindaci, anche dello scorso secolo, che cercano di rientrare in gioco. Dietro di noi non c’è nessuno a tirare i fili.

 

6. Non siamo un minestrone politico, che ha raccolto qualsiasi persona o gruppo per aumentare le possibilità di prendere voti, ma che poi sfocia nell’impossibilità di governare o prendere una decisione unanime. Non siamo neanche un gruppo asservito a un solo leader, dove uno decide per tutti e gli altri eseguono.

 

7. Abbiamo messo in campo una campagna elettorale onesta e innovativa, senza false promesse, senza tornaconti personali. Abbiamo puntato su tutti i target, perché vogliamo essere la voce di tutti.

 

8. Siamo gli unici che non devono vincere a tutti i costi. Ci siamo presentati perché amiamo questa città, non per coltivare i nostri interessi o quelli di qualcun altro. Noi amiamo Orte e per questo motivo stiamo lottando.

 

9. La nostra lista è composta da rappresentanti di tutti i quartieri di Orte, anche quelli che spesso vengono dimenticati. Ognuno dei nostri candidati vuole essere per i cittadini un’antenna verso l’amministrazione comunale, per creare un dialogo solido e duraturo su problemi e soluzioni.

 

10. Mentre gli altri cercano in tutti i modi di far rimanere Orte così come è, noi siamo gli unici che vogliamo assecondare le vocazioni naturali della città, rimaste sopite per troppo tempo. Non ci basta che le cose vengano fatto, ma vogliamo che siano fatte secondo un progetto a lungo termine”.

 

Anima Orte

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.