“Vi spiego la mancata presentazione della lista Movimento 5 Stelle a Orte”

0

 

ORTE – “Perdonatemi se ho atteso qualche giorno prima di rincontrarvi, ma alla luce dei recenti avvenimenti, ho preferito che si attenuasse il senso di amarezza per ritrovare la serenità d’animo che ritengo debba essere doverosa in chi auspica la gestione della cosa pubblica.

 

Come avrete avuto modo di apprendere dai media, il MeetUp di Orte aderente al Movimento 5 Stelle non parteciperà alle prossime elezioni di giugno. Questo perché riteniamo che le regole debbano essere sempre seguite. Adottare scorciatoie potrebbe essere facile e molti lo fanno, ma non noi. Noi facciamo nostro il convincimento per il quale ci si confronta, anche duramente, ma rispettando sempre gli altri e i nostri principi. La mancata risposta alla richiesta di certificazione (doverosa per chi vuole esprimersi politicamente sotto il segno di riconoscimento del Movimento 5 Stelle) ha fatto in modo che non si potesse usare il citato simbolo per la tornata elettorale, nonostante le prassi strutturate e note del Movimento, che ci hanno permesso il 30 aprile di presentare i candidati alla cittadinanza in quanto Movimento 5 Stelle di Orte.

 

Con il passare dei giorni e vedendo che alla nostra richiesta di certificazione non veniva data risposta né di rilascio né di diniego, per non deludere le aspettative delle persone che ci avevano dato sostegno fino allora, si è dato vita, con un altro logo, a una lista civica, che è stata ricomposta perché tre candidati avevano ritirato la loro disponibilità in assenza dell’uso del simbolo “Movimento 5 Stelle”. Il giorno della presentazione delle liste, ulteriori problemi amministrativi legati a una candidatura richiedevano, per il loro superamento, uno sforzo tale per il quale avremmo travalicato quelli che sono i principi fondanti del Movimento 5 Stelle nei quali noi crediamo, ovvero il rispetto certo delle regole, della trasparenza, della condivisione e della responsabilità. Per questo motivo e con estremo rammarico non parteciperemo a questa tornata elettorale.

 

Ringrazio quindi il MeetUp di Orte e chi ha creduto fino all’ultimo momento in un progetto capace di incarnare i desideri di cambiamento di molti concittadini, anteponendo la volontà collettiva agli interessi personali e dando seguito e voce a chi per primi in essi ha creduto.

 

Intendo inoltre ringraziare tutti i nostri sostenitori. La quantità di messaggi di vicinanza e apprezzamento va aldilà delle mie più rosee aspettative. Grazie a tutti coloro che, riconoscendosi nell’idea di cambiamento da noi rappresentata e credendo nella possibilità di un vero progetto alternativo ai dodici anni di amministrazione trascorsi, ci avete mostrato condivisione, sostegno e rispetto.

 

Infine, permettetemi di affermare con convinzione che le idee camminano sulle gambe delle persone che hanno il coraggio e la forza di portarle avanti. Per questo, non perdete la fiducia: porteremo avanti i principi e gli ideali che da sempre ci contraddistinguono.

 

Sono infatti convinto che una volta passato il rammarico, tutti voi concorderete che rispettare le regole sia fondamentale perché darà a tutti la garanzia che i nostri fari non sono il clientelismo, il trasformismo o la furbizia, bensì il lavorare seriamente per la collettività al di sopra delle parti e degli interessi dei singoli. Già da oggi continueremo col massimo impegno la nostra opera di portavoce della cittadinanza e sproneremo l’amministrazione futura a esercitare il loro mandato a esclusivo interesse dei Cittadini. Per questo vi dico: “Ci vedremo presto e sarà un rinnovato piacere.”

 

Massimo Dionisi
Candidato sindaco Movimento 5 Stelle – Orte

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.