Piansano in festa per San Bernardino da Siena

0

 

PIANSANO – Piansano celebra San Bernardino da Siena con un ricco programma di festeggiamenti organizzato dal comitato Classe 1976 in collaborazione con Comune, Pro Loco e Parrocchia. Fino a domenica 22 maggio sono in cartellone celebrazioni religiose, eventi folkloristici e culturali, concerti, spettacoli teatrali, feste popolari e molto altro ancora.

 

“Sinceri ringraziamenti alla Classe 1976 per aver approntato un programma molto intenso e di qualità – commenta il sindaco di Piansano, Andrea Di Virginio – il modo migliore per celebrare San Bernardino da Siena, la nostra storia e tradizione. Ancora una volta il nostro paese si vestirà a festa e sarà animato da numerose occasioni di socializzazione e divertimento”.

 

Si parte giovedì 19 maggio alle ore 21.15 presso la chiesa parrocchiale con la benedizione della nuova Macchina di San Bernardino in seguito ai lavori di restauro e il concerto della Corale “Tonino Imperiali” con Luca Purchiaroni all’organo, Marcella Carboni all’arpa, Beatrice Abbate al violino e Gianmarco De Marinis al corno.

 

La giornata di venerdì 20 maggio si apre con l’apertura del punto donazione di sangue Avis in Via Etruria dalle ore 8. Alle 10.30 sfilata della Tuscia Band per le vie del paese, alle 11 messa solenne accompagnata dalla Corale “Tonino Imperiali” alla chiesa parrocchiale e al termine processione di San Bernardino da Siena.

 

Al pomeriggio (ore 15.30) in Piazza Lucia Burlini variazioni di ginnastica artistica, danza e arti marziali con Artinballo, alle 16 apertura mostre di arte e artigianato e alle 17.30 sfilata del corteo storico Città di Piansano. Alle 19 il centro congressi ospita la presentazione del libro “La faticosa ma travolgente strada dell’amore” di Mario Ciofo e del Gruppo Archeologico Piansanese. La serata è all’insegna della musica con liscio e balli di gruppo con Pietro in Piazza Lucia Burlini e i Dark Side, tribute band dei Pink Floyd, in Piazza Indipendenza.

 

Sabato 21 maggio, al mattino, prevede l’apertura dalle 8 del mercato della festa in Via Umberto I e dalle 10 in Piazza Lucia Burlini la Festa del Pastore, con illustrazione e preparazione dei prodotti dell’arte casearia. Al pomeriggio alle 15 in Piazza Lucia Burlini gonfiabili e intrattenimento per bambini, alle 16.30 al salone parrocchiale “I Promessi Sposi”, parodia comico-musicale a cura del gruppo teatrale La Marroca, alle 18 in Piazza Indipendenza omaggio ai Queen con gli Hot Spaces e al termine aperitivo offerto dalla Classe 1976.

 

In serata, dalle 20, apertura cantine e stand gastronomici in Via degli Orti con esibizione artisti di strada e musica itinerante con Una Tantum Marching Band. Alle 22.30 in Piazza Indipendenza concerto dei Ramiccia – Bifolk Sound System.

 

La giornata conclusiva di domenica 22 maggio si apre alle 10 in Piazza Lucia Burlini con il motoraduno, seguito alle 12.30 con l’esibizione della Magica Boola Band, che inoltre sfilerà per le vie del paese dalle 15.

 

Nella stessa piazza, al pomeriggio, esibizione di break dance dei Last Alive e balli in piazza con Pallucca. Alle 19 estrazione tombola di 1500 euro. In serata al campo sportivo grandioso spettacolo pirotecnico della ditta Cignelli.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.