Montefiascone, il programma elettorale di Angelo Merlo

0

 

MONTEFIASCONE Angelo Merlo (foto) candidato Consigliere Comunale con la lista civica il Melograno con Massimo Paolini primo cittadino del colle falisco, oltre a sposare in tutto e per tutto il programma elettorale della lista di appartenenza , ci fa partecipi del suo impegno una volta eletto. I punti del suo personalissimo programma denominato “Valorizzazione del territorio per un turismo sostenibile” sono otto e questi faranno si che il bel paese avrà un decollo economico e sociale di tutto rispetto.

 

La prima idea in agenda è quella di formare almeno cinque guide turistiche con padronanza della lingua inglese e corsi di formazione , per far conoscere la storia e le bellezze artistiche di Montefiascone ai turisti.

 

Ci dice inoltre che una volta eletto , una parte del suo compenso lo devolverà ai bisogni della collettività.

 

GLI OTTO PUNTI DEL PROGRAMMA :

 

1 Riqualificazione del lungolago con aree multifunzionali attrezzate , che includono camping, bungalow, attività ricreative per adulti e bambini , aree per lo sport , pista ciclabile , parcheggi e produzione di energia tramite fonti rinnovabili .

 

2 Costruzione di un porto turistico con impatto ambientale ZERO sia dal punto di vista tecnologico che energetico, la possibilità di ospitare 400 barche , parcheggio adiacente il porto.

 

3 Parcheggi Bus ed auto su vari livelli nel punto panoramico tra i più belli del Lazio ( il belvedere ).

 

4 Percorsi turistici nella valle del lago , con sentieri di grande interesse naturalistico , visite guidate Percorsi in bici e sentieri accessibili per i diversamente abili.

 

5 Riqualificazione dell’area di Poggio Marcello , 20 ettari di terreno dove si può accedere sia dal lungolago che da via Verentana , un punto che sarà destinato sfruttando l’immenso casale , ad attività di formazione, di archeologia sperimentale , fattoria didattica ed agricoltura sociale .

 

6 Sfruttare le aree verdi del centro paese rendendole più fruibili per tutti con numerosi spazi dedicati ai giochi per bambini.

 

7 Finanziamenti agevolati e sgravi fiscali a livello comunale per chi vorrà iniziare delle attività lavorative nel centro storico

 

8 Sfruttando le numerose case inutilizzate del centro, con il benestare dei proprietari si potranno creare posti letto per realizzare il tanto di moda ALBERGO DIFFUSO.

 

Programma ambizioso ma fattibile, con il coinvolgimento di privati cittadini , fondi economici della Comunità Europea e fondi regionali . Ne trarranno beneficio le imprese locali in quanto i lavori saranno affidati a loro e si stima un incremento di posti di lavoro di circa 150/200 unità.

 

Evandro Stefanoni

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.