“Su Fleb Zingaretti cede alle avances del PD?”

0

 

TUSCANIA – “La vicenda dello spostamento del FLEB – il Festival della Letteratura Breve – ci lascia quanto meno perplessi: sembra infatti che la manifestazione, nata lo scorso anno, ideata e realizzata dal comune di Tuscania, quest’anno potrebbe cambiare sede e svolgersi a Tarquinia.

Non vorremmo che dietro questa manovra si nascondano logiche interne al Partito Democratico: sarebbe gravissimo, infatti, se i luoghi in cui svolgere manifestazioni culturali venissero scelti in base all’appartenenza politica dell’amministrazione.

La cultura non ha colore e sarebbe un vero peccato se gli amministratori ne facessero oggetto di scambio politico.

Chissà se Zingaretti è a conoscenza e cosa penserebbe di questo “mercanteggiare” in salsa letteraria. Per questo ci auguriamo che il Festival della Letteratura Breve resti a Tuscania, luogo in cui è stato pensato per essere svolto, e che il buonsenso prevalga sulle logiche di partito.”. Lo dichiara in una nota il capogruppo di Cuoritaliani in regione Lazio, Daniele Sabatini (foto).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.