“35 milioni per il microcredito e la minifinanza”

0

 

MONTALTO DI CASTRO – «Il prossimo 14 ottobre – spiega l’assessore al bilanci Tito Mezzetti (foto) – scade il bando per ottenere il fondo regionale “per il microcredito e la microfinanza”.

Le richieste di finanziamento potranno essere finalizzate a sostenere l’autoimpiego, l’avvio di nuove imprese e la realizzazione di progettualità di sviluppo all’interno di iniziative già esistenti nella nostra regione.

I Destinatari del bando, tra le tante tipologie, sono i soggetti con difficoltà di accesso al credito bancario ordinario: dalle microimprese in forma di società cooperative, alle società di persone e ditte individuali costituite e già operanti o in fase di avvio di impresa che vorranno aprire una sede nel Lazio, ivi compresi i soggetti titolari di partita Iva anche non iscritti ad albi professionali con domicilio fiscale nel Lazio. Saranno altresì escluse le società di capitali e coloro che negli ultimi 5 anni abbiano presentato ‘‘anomalie bancarie’’ che saranno elencate nell’avviso pubblico.

Il finanziamento – continua l’assessore -copre il 100% delle spese ammissibili del progetto nel rispetto dei massimali previsti. «Si tratta di una sorta di mutuo per un importo minimo di 5 mila euro e uno massimo di 25 mila, che potrà essere richiesto fino ad un massimo di 84 mesi.

Per maggiori informazioni – conclude Mezzetti – e per conoscere al meglio le modalità di adesione basterà inviare una e-mail a microcredito@lazioinnova.it».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.