“600 mila euro per i canili sono troppi? Potevate pensarci prima”

0

VITERBO – “Caro consigliere signor Tofani, ho letto della sue perplessità a proposito della spesa di 600 mila euro che il Comune deve sostenere per mantenere 700 cani (dislocati nei canili privati e solo alcuni nel canile di Bagnaia) sono d’accordo con lei: 600 mila euro sono una cifra enorme per chi come me ha una pensione di 480 euro, ci domandiamo come abbia fatto il Comune di Viterbo ad arrivare a 700 cani, quando in Romagna, a parità di abitanti ne hanno 140.

 

Potrebbe dipendere anche dall’inefficienza, dall’incapacità, dal menefreghismo di alcune Amministrazioni del periodo delle “vacche grasse” quando lei era assessore? Quando si poteva arginare il randagismo facendo campagne di sterilizzazioni gratuite, di microchippature gratuite e controlli a tappeto.

 

Ora rimangono poche soluzioni: una che lei adotti o faccia adottare dai suoi amici un centinaio di cani oppure non dar loro più da mangiare e risolvere così il problema alla radice”.

 

Elvia Viglino
Associazione Amici Animali onlus

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.