“A fattor comune”, giovedi la presentazione del libro di Massimiliano Smeriglio

0

VITERBO – “Stai con il Pd o contro il Pd?”. Tante persone interessate alla vicenda della sinistra italiana riducono a questa domanda le scelte da compiere. Ma per potere comprendere come agire nella fase politica attuale occorre sicuramente rispondere prima ad altre questioni.

 

Chi è Sinistra in Europa e in Italia? Chi sono i nuovi soggetti che si oppongono al neoliberismo dilagante? Qual è la lezione di Syriza e Podemos? In quali scenari si muove la Sinistra in Italia?

 

A queste e ad altre domande prova a rispondere Massimiliano Smeriglio – responsabile dell’organizzazione di Sinistra Ecologia Libertà e vicepresidente della Regione Lazio – nel suo libro “A fattor comune”, Bordeaux Edizioni, proprio nei giorni in cui SEL è impegnata con altre organizzazioni e personalità a dare vita ad un nuovo soggetto politico della sinistra.

 

Il libro è articolato in un saggio introduttivo intitolato «Lo sguardo di Enea» ed in una lunga conversazione con la giornalista del Manifesto Daniela Preziosi.

 

«Le risposte alle domande dell’oggi – ci avverte Smeriglio – vanno cercate con occhi nuovi, capaci di intercettare il cambiamento. Occhi appassionati, capaci ancora di stupirsi e pronti a dare battaglia coniugando giustizia sociale e libertà individuale. Servono visione, narrazioni e pratiche di autorganizzazione sociale e buon governo, e soprattutto energie nuove in grado di ricondurre “a fattor comune” tutte le forze democratiche. È questa la Sinistra che vogliamo: pragmatica, radicale, pronta a misurarsi con la sfida del governo praticando l’agenda dell’alternativa».

 

La presentazione del volume si terrà a Viterbo giovedì 29 ottobre alle ore 18.30 nella Sala Gatti, via del Macel Gattesco, 9. A coordinare la presentazione ed intervistare Massimiliano Smeriglio sarà Valerio De Nardo, coordinatore SEL Viterbo.

 

Saranno presenti la coordinatrice provinciale SEL Paola Marchetti, rappresentanti delle OO.SS., delle Associazioni, del mondo della Scuola, e altre personalità.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.