A Vetralla il M5S non farà alleanze

0

VETRALLA – A Vetralla sono iniziate le manovre in vista delle prossime elezioni comunali del 2016. In questi ultimi mesi, noi di Vetralla 5 Stelle, abbiamo ricevuto richieste di incontri, proposte di fusioni e letto appelli sui giornali di “sante alleanze” contro il “nemico comune”.

 

Chiariamo un semplice concetto: il MoVimento 5 Stelle non fa alleanze, per statuto. E’ consuetudine affermare che: “Alle elezioni comunali non contano i simboli ma SOLO le persone”, ma è proprio vero? Le persone contano a ogni livello elettivo che sia esso nazionale, regionale o comunale. Sono importanti la loro onestà, trasparenza, idee e valori. E’ altrettanto importante la loro appartenenza politica. Non è credibile una persona che, per esempio, a livello comunale, si batte per l’acqua pubblica, contro il gioco d’azzardo, a favore di rifiuti zero e poi fa parte, o vota, uno di quei partiti che a livello regionale, nazionale o europeo legiferano esattamente l’opposto; il proprio lavoro sarà inutile senza una continuità ai livelli superiori. Non crediamo in liste civiche che, tranne rari casi, sono solo accozzaglie di personalità ed espressione di diversi partiti, uniti solo dalla voglia di vincere ma destinati, per discordanza di vedute e priorità, a un futuro di litigio, disfatta o immobilismo.

 

È dal 2010 che noi di Vetralla 5 Stelle diffondiamo, a livello locale, le idee del M5S. In questi anni abbiamo raccolto firme, portato idee all’amministrazione, organizzato eventi informativi. Ora stiamo lavorando per costruire una lista per le prossime elezioni comunali di Vetralla del 2016. Per questo rivolgiamo un appello a tutti i vetrallesi: chiunque abbia il tempo e la voglia di dedicarsi a Vetralla, chiunque si rispecchi nei valori e nelle azioni del M5S potrà aderire al nostro progetto. Non ci interessa quanti voti porti, se vuoi lavorare nell’ombra o se aspiri a diventare portavoce in Consiglio. Ci importano le idee, la voglia di fare e di partecipare.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.