“Agua sin Fronteras”, tecnici del settore ambiente della Provincia impegnati in Ecuador e Perù

0

 

VITERBO – Si è svolto ieri mattina, presso Palazzo Gentili, l’incontro sul progetto “Agua sin Fronteras”, cofinanziato dall’Unione Europea, per scambiare le esperienze tecniche, programmare nuove attività per il futuro e firmare la convenzione che regola i rapporti fra le parti.

Erano presenti all’incontro i responsabili del progetto, i rappresentanti della Prefettura di Loja e del governo regionale De Piura (Perù) e il presidente della Camera di commercio di Viterbo. Il progetto prevede la missione di tecnici del settore ambiente della Provincia di Viterbo in Ecuador e Perù, al fine di apportare il proprio contributo per migliorare le condizioni di vita di 3000 famiglie che vivono nei territori collegati al bacino idrografico del fiume Macarà. I lavori, iniziati circa un anno fa con la compartecipazione della provincia francese del dipartimento di Meurthe-et-Moselle, sono stati utili per contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici che hanno ripercussioni nell’area del Macarà, caratterizzata da prolungate stagioni aride e brevi periodi di intense piogge. Le tipologie di intervento riguardano la riforestazione di aree vulnerabili ed interventi per la raccolta di acqua a scopo irriguo ed igienico sanitario.

La Provincia di Viterbo parteciperà inviando dei tecnici esperti del settore Ambiente in quelle aree, per apportare il know-how necessario al miglioramento della gestione idrogeologica ed al conseguente sviluppo socio-economico delle famiglie che abitano quei territori. “Agua sin Fronteras”, nato nel 2014, è la dimostrazione concreta della sinergia e dello scambio culturale che si può creare tra i vari popoli, in un’ottica in cui chi ha di più si mette a disposizione nei confronti di coloro che purtroppo sono meno fortunati. Moltissime famiglie ne potranno beneficiare, per cui siamo orgogliosi e soddisfatti di partecipare e di dare tutto il supporto possibile. La Provincia di Viterbo, con la firma della convenzione, mette in campo le proprie risorse per dare continuità ad attività di sostegno volte a migliorare le condizioni di vita di chi ha maggior bisogno.

 

FOTO COMUNICATO 4

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.