“Al referendum del 17 aprile votiamo sì”

0

NEPI – Per difendere le coste italiane dalle devastazioni, dal degrado e dai pericoli provocati dalle trivellazioni.

 

Per difendere dall’inquinamento l’ambiente marino e tutte le sue forme di vita.

Per difendere il diritto di tutte le persone alla salute e a un ambiente salubre.

Per difendere il diritto delle generazioni future a un mondo vivibile.

Per difendere la bellezza della natura, un bene comune prezioso e insostituibile.

Per sostenere l’approvvigionamento energetico da fonti pulite e rinnovabili.

Per far cessare lo sfruttamento dissennato e distruttivo delle risorse naturali.

 

La sezione Anpi di Nepi chiede a tutti i cittadini di impegnarsi affinché anche attraverso questo referendum abrogativo, uno dei pochi strumenti di democrazia diretta che la Costituzione italiana prevede, si riaffermi nel concreto il diritto per tutti ad una vita sana ed un ambiente salubre ed un futuro non compromesso ancora di più da scelte energetiche devastanti per il clima e l’intero pianeta.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.