“Altra occasione sprecata per la palestra delle scuole di Cura”

0

VETRALLA – “L’Amministrazione Aquilani, dopo aver perso, nel 2011, il finanziamento concesso dalla Regione Lazio per la realizzazione della palestra per le scuole elementari di Cura continua ad ignorare la necessità di oltre 500 ragazzi che devono svolgere le previste attività motorie. Oggi si presenta una ulteriore possibilità per realizzare quest’opera ma Aquilani preferisce ignorarla.

 

La Regione, nell’ambito degli interventi straordinari previsti per l’edilizia scolastica, ha stabilito per il comune di Vetralla un finanziamento di oltre 117 mila euro che possono essere utilizzati anche per realizzare la palestra a Cura.

 

Le decisioni dell’Amministrazione di disporre l’utilizzo di questi fondi per altri interventi sull’edilizia scolastica non tengono conto delle esigenze dei ragazzi delle scuole ed ignorano, senza una giustificata motivazione, la richiesta avanzata dal Dirigente scolastico, Dott. Roberto Santoni, di utilizzare i fondi per costruire la palestra all’interno dell’area della scuola di Cura.

 

Nella richiesta è stata evidenziata la necessità di consentire a tutti gli alunni delle scuole primarie di Vetralla e Cura di svolgere regolarmente le ore di educazione fisica previste dalle vigenti norme nazionali. A tutt’oggi, sono costretti, invece, a svolgerle con orario ridotto alla palestra della scuola di Vetralla.

 

In tale contesto, nella nota del Responsabile dell’Istituto comprensivo Statale, è stato altresì evidenziato l’elevato rischio per i ragazzi di Cura che devono essere trasportati a Vetralla con il servizio scuolabus: un’ulteriore esigenza, quindi, per salvaguardare l’incolumità e la sicurezza degli alunni senza contare che la palestra, oltre ad essere deputata all’educazione fisica, costituisce luogo di aggregazione per attività di gruppo e momenti di incontro per la comunità.

 

Riteniamo assolutamente necessario evitare questi disagi ed eventuali pericoli ai ragazzi. Invitiamo, quindi, il Sindaco Aquilani ad indirizzare i fondi per la realizzazione della succitata struttura”.

 

Giovanni Gidari
Consigliere comunale “Progetto Vetralla”

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.