“Amministrazione Michelini, chiuso per crisi”

0

VITERBO – “Ci apprestiamo a salutare un pessimo 2015, checché ne dica il Presidente del Consiglio, e prendiamo atto che il Sindaco Michelini ha deciso di chiudere l’attività amministrativa a causa della crisi scoppiata nella sua maggioranza. Una crisi della quale lui è il principale responsabile per il modo arrogante con cui ha gestito diverse situazioni.

 

Prendiamo atto che importanti provvedimenti in scadenza il prossimo 31 dicembre non vedranno la loro approvazione perché non si è riusciti a convocare il Consiglio Comunale.

 

Il Sindaco Michelini sta tamponando la situazione con delibere di Giunta sulle quali avremo modo di verificare la legittimità.

 

Erano stati programmati provvedimenti quali la revisione dei costi dei buoni pasto, l’approvazione del project finance per il mattatoio già prorogato per tre volte, il bando di gara per l’assegnazione dell’attività di recupero dei tributi.

 

Tutto sospeso.

 

Tutto questo con gravi ripercussioni sia per casse comunali che per i lavoratori del mattatoio che vedono messo a rischio il proprio posto di lavoro e per gli ex dipendenti di Esattorie Spa che vedono spegnersi quel barlume di luce che avrebbe dato la possibilità ad alcuni di loro di ritrovare il loro posto lavoro.

 

I cittadini si domandano il perché di tutto questo.

 

Purtroppo la risposta è una soltanto, l’incapacità del Sindaco Michelini. Un Sindaco che deve prendere atto che esiste una sola via d’uscita a questa situazione , le sue dimissioni.

 

Sindaco faccia un bel regalo ai cittadini viterbesi, regali per il prossimo anno le sue dimissioni. La sua Amministrazione è in coma irreversibile, continuare con questo accanimento terapeutico fa male soltanto alla città. Auguri Sindaco, buon 2016, ma lo faccia fuori da Palazzo dei Priori”.

 

Claudio Ubertini (foto)
Capogruppo Forza Italia

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.